Biancomangiare con canditi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
4 ore di riposo
Calorie a porzione
415 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 stampo da 4 porzioni




Per la gelatina



Per guarnire



  1. Per prima cosa preparate la gelatina. Tenete da parte 1 tazzina di acqua e portate a bollore, a fiamma bassa, il resto dell’acqua insieme allo zucchero e al succo di limone spremuto.
  2. Stemperate l’amido nell’acqua fredda tenuta da parte, quindi appena lo sciroppo arriva a bollore, versatevi a filo il composto con l’amido, mescolando accuratamente con una frusta a mano; lasciate cuocere per un paio di minuti, fino quando il composto si sarà leggermente addensato. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
  3. Tagliate la frutta candita nel modo che più vi piace e tenetela da parte.
  4. Appena la gelatina sarà tiepida, versatela in uno stampo per budini ad anello, quindi adagiatevi la frutta candita, in modo da creare una decorazione di vostro gradimento. Mettete a solidificare in frigo.
  5. Passate alla preparazione del biancomangiare. In una casseruola versate l’amido setacciato, lo zucchero e un pizzico di cannella. Quindi unite il latte di mandorla versandolo poco per volta e a filo e mescolando bene con la frusta a mano, in modo da non formare grumi. Una volta incorporato tutto il liquido mettete la casseruola sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa, e sempre mescolando, fino a quando il composto inizierà ad addensarsi. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
  6. Riprendete lo stampo dal frigorifero, versate sopra la gelatina il biancomangiare, livellate la superficie e riponete in frigo per almeno 4 ore.
  7. Al momento di servire immergete in acqua calda lo stampo per pochi secondi, quindi asciugate l’esterno con un canovaccio e rigirate il dolce in un piatto. Sfilate lo stampo e servite immediatamente il vostro dolce.

Il Biancomangiare con canditi è un dolce sfizioso, originale ed economico perché a base di pochi ingredienti di stagione. Seguendo passo passo la nostra ricetta otterrete un Biancomangiare con canditi davvero irresistibile, ideale come fine pasto gustoso per tutta la famiglia o come ricca merenda per i bambini. Morbido e delicato, questo dessert può essere rivisitato con moltissime varianti di salse e creme dolci a base di frutta, di crema, di mascarpone, di caffè, di vaniglia, a seconda della stagione, dell’occasione speciale per cui lo preparate e dei vostri gusti. Ideale per un’occasione speciale, il Biancomangiare con canditi è un dessert elegante e raffinato da servire anche come finale jolly per i pranzi con gli amici, quando un tocco di dolce freschezza in tavola celebra  la gioia di stare insieme. Il Biancomangiare con canditi è perfetto anche per concludere una raffinata cena romantica. Dunque, cosa aspettate? Correte a preparare il Biancomangiare con canditi e vi leccherete i baffi a ogni morso: impossibile resistere alla tentazione di un dolce sfizioso con il quale farete colpo sicuro sui vostri invitati, grandi e piccini che siano!

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare