Mince pies

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
535 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 8 porzioni






Per la farcia














Per completare

  1. Preparate con anticipo il ripieno, perché dovrà riposare almeno 2 giorni per insaporirsi perfettamente.
  2. Fate sciogliere il burro su fiamma bassa, spegnete subito e lasciatelo intiepidire.
  3. Intanto sbucciate la mela e tagliatela a pezzetti piccoli. Tritate le albicocche, l’arancia candita e le mandorle. Mettete tutto in una ciotola capiente.
  4. Unite l’uvetta, i frutti rossi, la scorza grattugiata del limone, lo zucchero, tutte le spezie e un pizzico di sale. Girate bene con un mestolo.
  5. Aggiungete il burro fuso e il Brandy, mescolate ancora e poi coprite la ciotola con la pellicola e lasciate a riposare per 2 giorni a temperatura ambiente, mescolandolo 3 volte al giorno.
  6. Dedicatevi alla pasta. Mettete in frigo per 2-3 ore l’acqua e la farina, ben chiusa in un sacchetto di plastica. Tagliate il burro a dadini piccoli e tenetelo in freezer per circa 15 minuti.
  7. Ponete la farina, lo zucchero e il sale in un robot da cucina e mandatelo per 1-2 secondi.
  8. Unite il burro e frullate per pochi secondi, così da ottenere delle briciole.
  9. Mettete le briciole in una ciotola, unite l’aceto e l’acqua, mischiando con una forchetta, senza usare le mani. L’impasto dovrà risultare friabile e appena appiccicoso, se così non fosse unite ancora qualche goccia di acqua.
  10. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e lavoratelo velocemente solo per compattarlo, ma fate attenzione a non scaldarlo (se avete le mani calde passatele in acqua fredda e asciugatele prima di impastare). Copritelo con la pellicola, schiacciatelo e conservatelo in frigo per 8 ore.
  11. Preparate le mince pies. Imburrate e infarinate le cavità di uno stampo per muffins.
  12. Riprendete la pasta e stendetela sul piano appena infarinato, così da ottenere uno spessore di circa 3 mm. Con un coppapasta di 10 -13 cm di diametro (secondo la grandezza delle cavità) ritagliate tanti cerchi quante mince pies volete ottenere.
  13. Foderate le cavità dello stampo preparato con i dischetti, facendoli aderire bene, poi bucherellate il fondo con una forchetta.
  14. Riempite ogni guscio con 2-3 cucchiai di ripieno, lasciando liberi pochi mm del bordo. Trasferite lo stampo in frigo per 5 minuti.
  15. Rimpastate l’impasto avanzato e stendetelo sempre a 3 mm di spessore, ritagliatevi delle stelline che coprano solo il ripieno e appoggiatele su ogni mince pie. Mettete lo stampo in frigo per un’ora.
  16. Ponete i dolci al centro del forno già caldo a 175°C (funzione statica) e fateli cuocere in tutto per circa 30-35 minuti. Dopo 15 minuti spostate lo stampo nella parte inferiore del forno, tenetecelo per 10 minuti e per gli ultimi 5-10 minuti rimettetelo al centro.
  17. Quando i dolcetti saranno belli dorati in superficie potete sfornarli. Fateli intiepidire negli stampini prima di toglierli, perché si compattino bene e non si rompano.
  18. Spolverizzate le vostre mince pies con abbondante zucchero a velo setacciato e gustatele.

Niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Mince pies che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. Le Mince pies, piuttosto facili da preparare, sono una sorta di tartellette, ottime per la prima colazione o per una merenda, per dare al buffet un tocco vivace e… goloso! Potrete preparare le Mince pies insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef impastando gli ingredienti insieme a voi. Qualche consiglio per la riuscita delle vostre Mince pies: per la loro preparazione usate sempre ingredienti di ottima qualità; se li sceglierete freschissimi, queste piccole delizie vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Potete sostituire una parte della frutta secca, per esempio invece delle albicocche usate lo stesso peso di prugne secche, oppure aumentate l’uvetta. I frutti rossi invece sono indispensabili.

• Per ottenere una miglior consistenza e un sapore davvero ottimale, conviene preparare il ripieno una settimana prima: in questo caso dovrete conservarlo in frigo, sempre girandolo 3 volte al giorno.

• Le mince pies si mantengono a temperatura ambiente fino a 10 giorni.

• Se non volete utilizzare troppo liquore, diminuitelo ad un solo cucchiaio e aggiungete succo di arancia, fino ad avere la quantità indicata nella ricetta. Naturalmente l’aroma non sarà lo stesso!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare