Frittelle di ricotta

Frittelle di ricotta
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
265 kcal
3
4.7/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 4 porzioni









• In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero fino a renderla cremosa.

• Incorporate le uova, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale e mescolate bene.

• Aggiungete la farina e il lievito setacciati insieme e amalgamate bene fino a ottenere una pasta morbida e omogenea che farete riposare 30 minuti.

• In una padella dai bordi alti scaldate abbondante olio e, con l’aiuto di due cucchiaini, fate scivolare le frittelle nell’olio bollente. Immergetene poche alla volta, per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi troppo.

• Lasciate dorare le frittelle uniformemente, rigirandole spesso durante la cottura. Non abbiate fretta nella cottura, altrimenti rischiate di lasciare crudo l’interno dei dolcetti.

• Quando sono pronte, scolatele con una schiumarola e adagiatele su carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso.

• Cospargete le frittelle con abbondante zucchero a velo e servitele calde.

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? Le Frittelle di ricotta sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci fatti in casa come queste Frittelle di ricotta, genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Le Frittelle di ricotta non vi stancheranno mai: soffici e golosissime, sono ottime per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, le Frittelle di ricotta fanno sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!  

I consigli di Cristina

• La dose della farina è abbastanza indicativa, dipende dall’umidità della ricotta che utilizzate. Se l’impasto risultasse appiccicoso, aggiungetene un altro poco, ne basteranno pochissimi grammi. Se invece dovesse risultare troppo asciutto, unite un cucchiaio di latte.

• Una volta pronte, potete rotolare le frittelle di ricotta ancora calde nello zucchero semolato, invece di spolverarle con lo zucchero a velo.

• Potete aromatizzare le frittelle di ricotta con un pizzico di cannella. 

Ricetta di Cristina Checcacci
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare