Dolcetti di marzapane delle Feste

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 min
Tempi aggiuntivi
24 ore + 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
400 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni





Per spennellare

• Mettete in un recipiente la farina di mandorle e lo zucchero e mescolateli bene. Frullateli a più riprese nel mixer, in modo da ottenere un composto farinoso, mettendoli via via in una ciotola capiente.

• Aggiungete l’albume e qualche goccia di aroma di mandorle, quindi impastate bene con le mani; se  il composto risultasse troppo morbido, aggiungete un po’ di zucchero a velo. Ponetelo a riposare, avvolto nella pellicola alimentare, per circa 30 minuti.

• Appoggiate sul piano di lavoro un foglio di carta da forno appena spolverato di zucchero a velo, ponetevi sopra il marzapane leggermente schiacciato e coprite con un altro foglio di carta da forno. Con il mattarello stendetelo a un’altezza di circa 1 cm e ½, togliete con attenzione il foglio superiore e ritagliate nel marzapane, con dei tagliabiscotti, le forme che preferite. Se avete degli stampini con impresse delle figure, appoggiatele sopra i dolcetti e premete leggermente, in modo da lasciare l’impronta, altrimenti usate i rebbi di una forchetta. Se si appiccicano al marzapane, spolverizzateli leggermente con zucchero a velo.

• Mettete i dolcetti in frigo per 24 ore, così si formerà una crosta che non si romperà durante la cottura.

• Adagiate i dolcetti sulla placca rivestita di carta da forno e spennellateli con l’albume leggermente sbattuto con una forchetta.

• Trasferite i dolcetti in forno sotto il grill, messo alla massima temperatura, per 2 minuti; controllateli continuamente, se notate che iniziano a scurire prima del previsto, levateli subito dal forno. Fateli raffreddare del tutto e poi serviteli.

I Dolcetti di marzapane delle Feste sono squisiti e belli da vedere, ideali quando si desidera gustare qualcosa che sa di buono e di fatto in casa. Seguendo i suggerimenti di Spadellandia otterrete delle preparazioni perfette per celebrare il periodo natalizio, per rallegrare i vostri ospiti e per fare una bella sorpresa ai vostri cari. Fragranti e delicati, questi dessert possono essere rivisitati con moltissime varianti, a seconda dell’occasione e dei vostri gusti. Ideali per tutte le occasioni speciali, i Dolcetti di marzapane delle Feste sono eleganti e raffinati ma potrete servirli anche semplicemente come fine pasto, per un tocco di dolce freschezza in tavola. Inno al gusto, alla bontà e all’originalità, potranno essere preparati insieme ai bambini che saranno felicissimi di improvvisarsi piccoli cuochi accanto a voi e potranno sbizzarrirsi con la fantasia modellando e decorando i Dolcetti di marzapane delle Feste a piacere. Quindi, cosa aspettate? Correte a preparare i vostri Dolcetti di marzapane delle Feste e vi leccherete i baffi a ogni morso: impossibile resistere alla tentazione di un dolcetto sfizioso con il quale farete colpo sicuro sui vostri invitati, grandi e piccini che siano!

I consigli di Carla

• Create il vostro marzapane, non è difficile come potrebbe sembrare: ci vuole solo un po’ di pazienza e di tempo, ma il risultato è ottimo. Inoltre questa è una ricetta senza albumi, il che renderà il vostro marzapane più sicuro dal punto di vista alimentare. Le dosi fornite sono per 1 kg circa di marzapane, ma potete benissimo prepararne meno, basta fare le proporzioni tra i vari ingredienti. Ponete al fuoco una pentola capiente con 1,7 dl di acqua e 500 g di zucchero, poi portate a ebollizione. Cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti, finché lo zucchero comincerà a filare (se in una ciotolina di acqua fredda fate scendere una goccia del composto, si rapprenderà e prendendola tra due dita risulterà leggermente gommosa). Fuori dal fuoco versate nello sciroppo 500 g di farina di mandorle e girate bene finché sarà tutto ben amalgamato. Aspettate che si sia un po’ intiepidito, poi versate il composto in un mixer (o in un robot più capiente, usando anche le fruste a bracci tondi, quelle per il pane) e frullate in varie mandate fino a ottenere un composto omogeneo. Toglietelo dal mixer e lavoratelo su un piano, se possibile freddo, come un normale impasto, finché avrà una consistenza liscia e vellutata. Ponete il marzapane in un sacchetto, togliete l’aria, sigillatelo e mantenetelo a temperatura ambiente. Si conserva vari mesi, sempre perfettamente chiuso e al riparo dall’aria. Potete colorarlo, staccandone dei pezzetti e unendo poche gocce dei coloranti alimentari che desiderate; l’unica accortezza è di colorare il marzapane usando i guanti, altrimenti vi troverete colorate anche le mani.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare