Crostatine di lamponi e mirtilli senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di frigo
Calorie a porzione
440 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione
Per la frolla senza burro









Per la crema pasticcera






Per la farcitura


Per la decorazione

  1. Preparate subito la frolla senza burro. Setacciate la farina, la fecola e il lievito in una ciotola grande; aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e mischiate il tutto usando un cucchiaio.
  2. Al centro versate l’olio, l’acqua e l’uovo; grattugiatevi un po’ di scorza di limone e iniziate a mescolare, unendo, se il composto risultasse troppo appiccicoso, un altro po’ di farina.
  3. Raccogliete l’impasto a palla, schiacciatelo leggermente, avvolgetelo con pellicola alimentare e ponetelo in frigo per circa 1 ora.
  4. Dedicatevi alla crema pasticcera. Ponete su fuoco medio il latte in una casseruola insieme alla scorza del limone grattugiata.
  5. Intanto montate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale finché otterrete un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l’amido di mais setacciato, poco alla volta, mescolando con una spatola per non formare grumi.
  6. Quando il latte sta per bollire, filtratelo e rimettetelo sul fuoco. Versate al centro della casseruola il composto di uova e aspettate che ai lati e sulla superficie si formino degli sbuffi; con la frusta a mano mescolate velocemente e in pochi secondi la crema si rapprenderà.
  7. Spegnete il fuoco e versate la crema in un recipiente freddo di freezer, mescolando perché si intiepidisca, coprite direttamente la superficie della crema con della pellicola alimentare e fatela raffreddare in frigo.
  8. Distribuite un po’ di farina sul panetto di frolla e tiratelo allo spessore di 3-4 mm, quindi foderatevi degli stampini per crostate, precedentemente oliati e infarinati.
  9. Bucherellate il fondo delle basi con i rebbi di una forchetta, coprite la frolla con carta da forno tagliata a misura e legumi secchi. Mettetele in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 10 minuti, quindi togliete i legumi e la carta e rimettete in forno per altri 5-10 minuti circa, finché saranno dorate e leggermente croccanti.
  10. Sfornate, fate intiepidire e quindi togliete le crostatine vuote con attenzione dagli stampini; trasferitele su una griglia perché si raffreddino, poi appoggiatele sui piatti individuali.
  11. Quando la crema sarà fredda lavoratela con una frusta a mano per ammorbidirla (oppure frullatela con il mixer a immersione ma non troppo), poi farcite le crostatine, distribuendola uniformemente e livellando bene la superficie. Decorate a piacere con i frutti di bosco lavati e ben asciugati, spolverizzate con zucchero a velo setacciato e servite.

Crostatine di Lamponi e Mirtilli senza Burro: questi dolci  incarnano il perfetto equilibrio tra leggerezza, freschezza e gusto. Questo dolce estivo, preparato con una frolla leggera e una crema pasticcera delicata, è un’eccellente scelta per chi desidera concedersi un momento di dolcezza senza appesantire il palato. Queste crostatine sono un’ottima opzione per chi desidera indulgere in un dolce estivo leggero e salutare. La combinazione di frutta fresca e una frolla senza burro rende questo dolce una scelta perfetta per una pausa golosa senza sensi di colpa.

Segreti per una Crostatina perfetta

La preparazione di una crostatina perfetta richiede cura, attenzione ai dettagli e la scelta degli ingredienti migliori. Ecco alcuni segreti per ottenere crostatine deliziose: Preparare una pasta frolla di qualità è essenziale. Utilizzare ingredienti freschi e di alta qualità, come burro di ottima qualità o alternative leggere come olio d’oliva, e rispettare i tempi di riposo per garantire una consistenza friabile e croccante. La crema pasticcera è spesso il ripieno preferito per le crostatine. Prepararla in casa assicura freschezza e sapore autentico. Scegliere aromi naturali come vaniglia o limone per arricchire la crema e bilanciarne la dolcezza. Utilizzare frutta fresca e di stagione per un risultato ottimale. La frutta matura e succosa aggiunge un tocco di freschezza e colore alle crostatine, rendendole irresistibili agli occhi e al palato.

I consigli di Carla

Abbinamenti di frutta

Oltre ai classici lamponi e mirtilli, esplorate altre combinazioni di frutta per le vostre crostatine. Provate fragole e rabarbaro per un contrasto dolce e acidulo, oppure pesche e lavanda per un aroma delicato e profumato.

Crostatine miniatura

Preparate crostatine in formato miniatura per un’opzione perfetta per i buffet e le feste. Utilizzate stampini più piccoli e riducete i tempi di cottura per crostatine piccole e adorabili, da gustare in un solo boccone.

Frutti di bosco: golosi e colorati

Cheesecake ai lamponi e mirtilli

Budino al limone in salsa di mirtilli

Cupcakes ai mirtilli e lamponi

 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare