Ciambelline di ricotta e succo di uva

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni









Setacciate la ricotta in una ciotola, aggiungete lo zucchero semolato, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale e mescolate bene con le fruste elettriche.

• Unite le uova, una alla volta, e continuate frullare fino ad amalgamare gli ingredienti. Versate a filo il succo d’uva, sempre frullando.

• A parte setacciate la farina con il lievito e la cannella; uniteli poi al composto e mescolate usando una spatola o una frusta a mano, con movimenti lenti e dal basso verso l’alto, altrimenti le ciambelline potrebbero risultare gommose dopo la cottura.

• Versate l’impasto ottenuto negli stampini per mini-ciambelle appositi, imburrati e infarinati; se l’avete, utilizzate lo stampo multiplo, che è molto più comodo da maneggiare.

• Cuocete le ciambelline in forno già caldo a 190°C (funzione statica) per circa 20 minuti, facendo attenzione che la superficie non si scurisca troppo. Fate la prova dello stecchino: infilatelo in una ciambellina, se esce asciutto i dolcetti sono pronti.

• Sfornate, aspettate una decina di minuti che si intiepidiscano, quindi togliete le ciambelline dagli stampi, fatele raffreddare su una griglia e servitele.

Ciambelline di Ricotta e Succo di Uva: dolcetti molto raffinati e dal profumo irresistibile, perfetti da gustare in qualsiasi momento della giornata. La combinazione della morbida ricotta con il fresco succo d’uva, arricchita dalla nota di cannella e dal profumo della scorza di limone, rende queste ciambelline irresistibili al palato. Prepararle è semplice e il risultato è una delizia da condividere con amici e famiglia.

Succo d’uva in pasticceria: dolcezza naturale

Il succo d’uva è un ingrediente versatile e delizioso che può essere utilizzato in molte preparazioni in pasticceria, aggiungendo freschezza e un caratteristico aroma fruttato ai dolci, come in queste Ciambelline di Ricotta e Succo di Uva. Estratto dalle uve, questo succo è apprezzato per la sua naturale dolcezza e per la vasta gamma di varietà disponibili, ognuna con le proprie caratteristiche aromatiche e gustative. In pasticceria, il succo d’uva può essere impiegato in diversi modi creativi. Inoltre, può essere ridotto in sciroppo per aromatizzare creme, gelatine o glassature, conferendo loro un gusto unico e una leggera tinta violacea. La sua dolcezza naturale e il suo aroma fruttato si sposano perfettamente con ingredienti come la ricotta, il cioccolato, le noci e le spezie, creando combinazioni di sapori irresistibili per soddisfare anche i palati più esigenti.

I consigli di Carla

Rendere più golose le ciambelline

Per arricchire le vostre ciambelline, potete versare un cucchiaino di nutella nel foro centrale, subito prima di servirle. Se preferite usate della crema pasticcera o della confettura.

Decorare le ciambelline con la Ganache al cioccolato bianco

Potete anche decorare i vostri dolcetti con una ganache al cioccolato bianco. Quando la ganache si sarà addensata e sarà cremosa versatela sulle ciambelline ormai fredde poste sulla griglia, in modo che coli sulla carta da forno che avrete collocato sotto di esse (potrete così recuperare il cioccolato colato!). Fatele raffreddare e servitele.

Varianti senza lattosio

Potete provare a sostituire la ricotta con un’alternativa senza lattosio, come la ricotta di soia o di mandorla, per adattare la ricetta alle vostre esigenze alimentari.

Idee golose per la merenda

Ciambelline allo zucchero di canna

Dolcetti al cacao e nocciole

Crostatine con crema e ciliegie

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare