Ciambelline al cioccolato

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
555 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni











Per la decorazione



• Mescolate in una ciotola la farina, il cacao, il lievito. Tritate finemente il cioccolato fondente e mettetelo da parte.

• Rompete l’uovo in una ciotola, unite lo zucchero, un pizzico di sale e sbattetelo con le fruste elettriche, fino a ottenere un composto cremoso. Unite a filo lo yogurt, il latte e l’olio di semi, sempre frullando. Alla fine aggiungete un pizzico di scorza grattugiata del limone, mescolando con una spatola.

• Aggiungete il composto di farina, cacao e lievito preparato, setacciandolo poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto con movimenti lenti, usando la spatola. Versate alla fine il cioccolato tritato, sempre rimestando in modo delicato.

• Versate l’impasto ottenuto negli stampini per mini-ciambelle appositi (o nello stampo multiplo apposito) imburrati e infarinati.

• Cuocete le ciambelline in forno statico già caldo a 180°C per circa 20 minuti, facendo attenzione che la superficie non si scurisca troppo. Verificate la cottura inserendo al centro di un dolcetto uno stecchino: se esce asciutto, le ciambelline sono cotte.

• Sfornate, aspettate una decina di minuti che si intiepidiscano, quindi togliete le ciambelline dagli stampi e fatele raffreddare su una griglia.

• Preparate la decorazione. In un pentolino fate scaldare la panna a fiamma moderata e toglietelo dal fuoco appena arriva a bollore. Versatevi il cioccolato al latte spezzettato e iniziate a mescolare con la spatola delicatamente e senza incorporare aria, in modo da far sciogliere il cioccolato e ottenere una crema omogenea.

• Lasciate intiepidire la crema ganache, quindi versatela a filo sulle ciambelline. Fatela raffreddare, spolverizzate con zucchero a velo setacciato e servite.

Ciambelline al Cioccolato: con il loro irresistibile mix di morbidezza e intensità cioccolatosa,  rappresentano una delizia che conquista il palato di grandi e piccini. Questa ricetta, perfetta per chi ama i dolci dal gusto deciso, unisce la semplicità della preparazione alla soddisfazione di assaporare un dessert fatto in casa. Con l’aggiunta di una golosa ganache al cioccolato al latte, queste ciambelline diventano un’esperienza unica, che non si può resistere a gustare. Preparatevi a lasciarvi tentare dalla bontà di queste delizie e a godervi ogni morso di pura golosità.

Un viaggio goloso attraverso la storia

Inizialmente, il cioccolato era un privilegio riservato alla nobiltà e ai ricchi, ma nel corso del tempo divenne sempre più accessibile a un pubblico più ampio. Le prime tracce di ciambelle risalgono all’antica Grecia e a Roma, dove venivano preparate come offerte sacrificali agli dei. Nel corso dei secoli, la ricetta delle ciambelle è stata adattata e modificata in varie culture, assumendo forme e sapori diversi. L’aggiunta di cioccolato alle ciambelle è un adattamento più moderno, in linea con l’evoluzione dei gusti e delle preferenze nel mondo della pasticceria. Le ciambelline al cioccolato che conosciamo oggi sono il risultato di secoli di evoluzione culinaria e di scambi culturali tra popoli e civiltà diverse. Oggi, queste delizie sono amate in tutto il mondo e rappresentano un connubio perfetto tra la tradizione delle ciambelle e il gusto del cioccolato, unendo passato e presente in un’unica golosità.

I consigli di Carla

Ciambelline al Cioccolato senza lattosio

Potete sostituire lo yogurt e il latte con alternative senza lattosio come yogurt di soia e latte di mandorla per una versione adatta alle intolleranze.

Decorazioni accattivanti

Potete decorarle con scaglie di cioccolato bianco, granella di nocciole o zucchero a velo colorato per una presentazione elegante e festosa.

Ciambelline sempre soffici

Per evitare che le ciambelline risultino secche, potete spennellare leggermente la superficie con uno sciroppo di zucchero e acqua prima di servirle. Questo trucco non solo aggiungerà un tocco di dolcezza extra, ma aiuterà anche a trattenere l’umidità all’interno delle ciambelline, evitando che si secchino troppo.

Il vassoio delle ciambelline

Ciambelline al cioccolato e arancia

Ciambelline ripiene con fichi e pinoli

Ciambelline alla banana

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare