Trofie al pesto con patate e fagiolini

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
775 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni






Per il pesto







● Preparate il pesto. Lavate e asciugate perfettamente il basilico foglia per foglia, usando un telo pulitissimo o carta da cucina.

● Mettete i pinoli nel frullatore, unite l’aglio a fettine, le foglie di basilico e un pizzico di sale. Iniziate a frullare, poi unite parte dell’olio e continuate ad aggiungerlo fino a quando otterrete un composto omogeneo. Alla fine unite i formaggi grattugiati e frullate per qualche altro secondo.

● Sbucciate le patate e riducetele a tocchetti; spuntate i fagiolini e tagliateli a metà. Lessate tutto in acqua bollente leggermente salata per 10-12 minuti.

● Versate un filo d’olio in una padella e fatevi dorare l’aglio per 1-2 minuti a fuoco basso, poi eliminatelo; unite le verdure scolate e fatele rosolare per un paio di minuti, a fuoco leggermente più alto, girandole con attenzione con un mestolo piatto.

● Nel frattempo lessate le trofie in abbondante acqua salata, scolatele al dente e versatele in una ciotola (possibilmente già calda) in cui avrete messo il pesto; unite le verdure, lasciate insaporire e servite. 

Pensate che la pasta con la verdura non sia invitante? Provate questa ricetta sfiziosa e cambierete idea alla prima appetitosa forchettata: mangiare sano ma con gusto è possibile! Le Trofie al pesto con patate e fagiolini sono un primo piatto con la verdura molto genuino, grazie alle proprietà dei principali ingredienti stagionali, che dovranno essere rigorosamente freschi, e sono particolarmente adatte a chi segue una dieta light, che non preveda eccessi di calorie nel menu senza essere particolarmente rigida. La preparazione di questa ricetta dai profumi delicati e invitanti, è semplice e molto veloce, inoltre le Trofie al pesto con patate e fagiolini sono adatti, oltre che per il menu settimanale, anche per un pranzo da portare in ufficio nella versione piatto tiepido. Perché no, possono essere una idea vincente per un apericena o un buffet, sempre nella versione fredda. Le Trofie al pesto con patate e fagiolini, piatto di pasta che sposa la genuinità e il gusto della dieta mediterranea con quella delle verdure stagionali, sono adattissime ai palati degli adulti, ma sono ottime anche per incentivare i bambini a consumare più ingredienti freschi e di stagione, che potenziano il sistema immunitario e regalano al corpo una buona dose di energia. Con le Trofie al pesto con patate e fagiolini porterete in tavola un piatto profumato e sanissimo, da proporre nel menu a tutti gli amanti del mangiar sano. Non vi resta che seguire questa ricetta veloce veloce e facile facile seguendo la procedura step by step!

I consigli di Lia

● Se cucinate tutti gli ingredienti insieme, il procedimento sarà molto più veloce. Fate bollire in una pentola alta dell’acqua, salatela e versatevi le patate e i fagiolini tagliati a pezzetti, dopo 7 minuti aggiungete le trofie. Fate bollire per circa 6-7 minuti, scolate tutto e versate nella ciotola scaldata e dove già avrete messo il pesto. Se le trofie sono secche il tempo di cottura sarà più lungo.

● Per mantenere il basilico verde brillante, mettete le foglie per 2 secondi in acqua bollente, poi scolatele e trasferitele in acqua fredda. Asciugatele e procedete nella preparazione del pesto.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare