Baklava turca

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
565 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 12 porzioni
  • Pasta Fillo

  • Pasta brisée


  • Per il ripieno







    Per lo sciroppo




    1. Preparate lo sciroppo. Versate l’acqua in un pentolino, unite il miele, il succo del limone e lo zucchero. Fate bollire per qualche minuto a fiamma vivace, lasciate intiepidire, unite l’acqua di rose e mettete da parte.
    2. Fondete il burro a bagnomaria; in una ciotola amalgamate le noci (lasciatene qualcuna per la decorazione), le mandorle e i pistacchi tritati con lo zucchero e la cannella.
    3. Componete il baklava: in una teglia foderata con carta da forno sistemate uno strato di pasta; spennellatelo con il burro e coprite con un altro strato. Arrivati a 12 strati, versate metà del ripieno di frutta secca. Aggiungete altri 8 strati di pasta imburrata, distribuite il resto del ripieno e alla fine i fogli rimasti, sempre imburrati.
    4. Praticate dei tagli sulla superficie del baklava e versatevi il burro rimanente; mettete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 40 minuti circa. A fine cottura, versate lo sciroppo sul dolce facendolo impregnare e guarnite con gherigli di noce.

    Baklava Turca: un dolce tradizionale che affonda le sue radici nelle antiche cucine dell’Impero Ottomano e si è diffuso in molte culture del Medio Oriente, dei Balcani e del Mediterraneo. Questo dessert ricco e sfizioso è amato per la sua combinazione di strati sottili di pasta fillo o pasta yufka, alternati con un ripieno di noci tritate e spezie aromatiche, il tutto bagnato con uno sciroppo di zucchero e miele profumato di rose o arancia. Il risultato finale è una deliziosa opera d’arte culinaria, croccante all’esterno e morbida all’interno, che incanta i palati di chiunque ne assaggi un pezzetto.

    Baklava: Ricetta Turca e Varianti

    Ci sono numerose varianti di Baklava a seconda del paese in cui viene preparata: da quella tunisina a quella armena, da quella albanese a quella libanese… In questa occasione, vi offriamo la ricetta autentica della Baklava turca, una preparazione sorprendentemente facile. Un segreto fondamentale per ottenere un risultato eccellente è l’uso della pasta fillo: attenzione, la pasta sfoglia non può essere sostituita, altrimenti il dolce turco perderà completamente la sua caratteristica di mille strati croccanti.

    I consigli di Margherita

    Varianti di Farcitura

    Oltre alle noci tradizionali, provate a mescolare diverse varietà di noci con pistacchi, mandorle e nocciole per un tocco unico al sapore. Potreste anche aggiungere una spruzzata di cannella o scorza d’arancia grattugiata per un’esplosione di gusto.

    Decorare con il Miele

    Quando versate il miele sopra la Baklava, non limitatevi a distribuirlo uniformemente. Giocate con i movimenti del polso per creare un disegno a spirale o a zigzag, garantendo così che ogni morso sia una sorpresa di dolcezza.

    Personalizzate la Presentazione della Baklava Turca

    Servite il Baklava su un letto di foglie di vite o di rosmarino per un tocco di eleganza rustica. Aggiungete una spolverata di zucchero a velo e qualche nocciola tritata per una presentazione accattivante che invoglierà i vostri ospiti a tuffarsi nel dolce.

    Sperimentate la Cucina Turca

    Karniyarik (melanzane alla turca ripiene di carne)

    Lasagne alla turca

    Manti (ravioli turchi)

    Ricetta di Margherita Pini
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 22 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare