Segale

Segale
Difficoltà
Costo
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


Caratteristiche e proprietà Per le sue numerose fibre, vitamine del gruppo B e sali minerali, il consumo di segale ha moltissime proprietà, tra le quali quella di agevolare le diete (l’alto contenuto in fibre aumenta il senso di sazietà) e di venire in aiuto a chi soffre di intestino, con le sue proprietà lassative e la sua azione protettiva del colon.

Il potassio e la niacina in essa contenuti sono amici della salute cardiovascolare proteggendo cuore e vasi sanguigni. Inoltre, la segale è un cereale a basso indice glicemico poiché le fibre in esso contenute aiutano a riequilibrare il livello di zuccheri e di colesterolo nel sangue, venendo in soccorso dei diabetici.

Questo cereale è molto indicato in gravidanza essendo ricco di acido folico e calcio, fondamentali per lo sviluppo del feto durante la gestazione. Il contenuto di lignani, fitoestrogeni naturali, la rende anche particolarmente consigliata in menopausa riducendo vampate, ansia e insonnia e tenendo a bada il rischio di tumore al seno.

Usi in cucina Il prodotto più noto collegato alla segale è sicuramente il pane nero, un alimento tipico del Nordeuropa. Compatto e saporito, energetico ma povero di calorie, si abbina ottimamente, oltre che ad ingredienti dolci, anche a quelli salati. Con la farina di segale, miscelata a farina bianca, si possono preparare crostate, frolla, focacce, pancakes, crostate. I lievitati prodotti con questo cereale presentano una alveolatura fitta, sono compatti e molto umidi. 

La segale è un validissimo ingrediente per la prima colazione sottoforma di fiocchi, abbinati a latte e yogurt e, sempre con i fiocchi, si possono preparare anche in casa gustosissimi snack per la merenda e la colazione come barrette e biscotti, oltre a muesli, granole, porridge, tutti preparati che apportano energia e sali minerali.

I chicchi della segale si possono usare al naturale: se integrali, devono essere prima ammollati per almeno 12 ore in acqua e poi cucinati per preparare salutari zuppe o insalate. 


 


 

 


 

 


Segale: un cereale poco utilizzato in chicchi che, al contrario, è ottimo in zuppe e insalata, oltre a dar vita, macinato, a buonissimi lievitati.

I consigli di Valentina

• Attenzione: la segale contiene glutine, e non è quindi adatta alla dieta di chi è celiaco o è intollerante al glutine.

• Oltre al pane, si trova facilmente, nei negozi biologici, la pasta di segale, ottima per chi sta seguendo un regime dietetico e/o necessita di fibre. 


Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare