Grano saraceno

Difficoltà
Costo
Calorie a porzione
5 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


  1. Caratteristiche e proprietà Il grano saraceno (Fagopyrum esculentum), contrariamente a quanto si crede, non è un vero e proprio cereale ma uno pseudocereale e appartiene alla famiglia delle Polygonaceae.
  2. Usi in cucina I chicchi devono essere sciacquati bene sotto l’acqua corrente fino a quando l’acqua non risulterà limpida, poi si cuociono per 20-30 minuti nel doppio del loro volume di acqua. Questo “falso cereale” entra in tutte le ricette di primi, in risotti, insalate fredde o calde, zuppe e minestre ma anche nei burger e nelle polpette vegetali. Sotto forma di farina è ottimo nella preparazione di pani, focacce, pasta fresca, dolci.

Grano saraceno: si tratta di uno pseudocereale (e non di un vero e proprio cereale) privo di glutine, perfetto per la stagione autunnale e invernale.

I consigli di Valentina

• I Pizzoccheri sono a base di saraceno e la polenta taragna, piatto tipico della Valtellina, si prepara con una miscela di farina di mais e farina di grano saraceno.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare