Cottura in crosta di pane

Difficoltà
Costo
Calorie a porzione
5 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo

Ingredienti

Dosi per

1 porzione


• Per questo tipo di preparazione scegliete il pezzo di carne preferito. Noi consigliamo il filetto, più morbido e magro rispetto al vitello, e più pregiato rispetto al maiale. Scegliete poi fra due varianti: la crosta preparata con la pasta sfoglia o la brisée (confezionata) o la crosta di pane. Noi consigliamo quest’ultima, senz’altro la migliore! Certamente dovrete far lievitare l’impasto e la preparazione sarà più lunga, ma per le grandi occasioni ne vale senz’altro la pena. 

• Sciogliete 5 g di lievito in acqua tiepida. Versate in un recipiente capiente 180 g di farina 00, 80 g di farina Manitoba e 1 cucchiaino di malto d’orzo. Mescolate e versate pian piano 90 g di acqua a temperatura ambiente. Quando sarà completamente assorbita, salate (5 g) e impastare nuovamente versando altri 90 g di acqua (poco alla volta, e sempre mescolando). Una volta assorbita tutta l’acqua, lavorate per 15 minuti l’impasto in modo energico. Lasciatelo riposare. Fatene una palla e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per 3 ore e mezzo coperto da pellicola. Infine, stendetelo a 1 cm di spessore con il matterello, adagiatelo su una teglia e fatelo lievitare per un’altra ora e mezzo. Ora è pronto per essere cotto!

• Cuocete la carne secondo la ricetta. Nel frattempo stendete la pasta spennellandola con uovo sbattuto. Una volta cotta la carne, scolatela e adagiatela al centro della sfoglia. Avvolgete il tutto e con la pasta di pane avanzata ritagliate delle sottili strisce. Utilizzatele per decorare la superficie della pasta con cui avrete ricoperto la vostra carne facendole aderire con l’uovo sbattuto. Cuocete per 30-40 minuti in forno preriscaldato a 180°C. 

 

 

 

 

 

Cottura in crosta di pane: una cottura golosissima che sarà anche un successo “scenografico” per i giorni di Festa. Ideale per la Pasqua!

I consigli di Valentina

• Accompagnate il vostro secondo con funghi champignon!

• Potete preparare anche dei fagottini ripieni con lo stesso metodo, cuocendo in forno del girello, tagliandolo a pezzi grossolani e avvolgendoli nella pasta di pane. Spennellate la pasta da pane dei vostri fagottini con tuorlo sbattuto unito a acqua e cuocete in forno per 20 minuti, fino a notare una bella doratura.

• Se avete optato per la pasta già confezionata ricordate di adagiare l’arrosto con la parte della chiusura rivolta verso il basso su un piano ricoperto da carta forno e spennellate la superficie con una miscela di tuorlo d’uovo e acqua.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 19 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare