Torta salata di carciofi

Torta salata di carciofi
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
580 kcal
2
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta salata da 6 porzioni
  • Pasta sfoglia

  • Pasta sfoglia light

  • Pasta matta


  • Per il ripieno











    • Lavate e mondate i carciofi, privandoli dei gambi e delle foglie esterne, spuntateli, tagliateli a metà, eliminate i filamenti interni e riduceteli a fettine; man mano che sono pronti versateli in una ciotola con acqua e succo di limone, così non diventeranno scuri.  

    • Fate soffriggere l’aglio in una padella capiente con un fondo d’olio, per 1 minuto circa e a fuoco basso.

    • Aggiungete i carciofi ben scolati e sciacquati, fateli saltare a fuoco vivace per 2 minuti circa, poi salate e pepate; cuocete per 10 minuti, aggiungendo poca acqua bollente quando è necessario.

    • Lasciate intiepidire leggermente e poi frullate circa 2/3 dei carciofi insieme all’aglio.

    • In una terrina lavorate con la frusta a mano le uova, il parmigiano, la panna, poca menta e un po’ di prezzemolo finemente tritati; poi aggiungete il pecorino tagliato a dadini e i carciofi, interi e frullati.

    • Ricavate dalla pasta 2 dischi, uno un po’ più grande dell’altro; adagiate il più grande in una teglia del diametro di 22 cm, foderata di carta da forno.

    • Versate nella teglia il ripieno di carciofi preparato e coprite con il secondo disco, sigillando i bordi. Spennellate la superficie con l’uovo avanzato, sbattuto leggermente; praticate un taglio a croce al centro e ponete la torta salata in forno a 200°C per 30 minuti circa.

    La Torta salata di carciofi è una sfiziosa, semplice e veloce torta rustica di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, inserendola nel menu di tutti i giorni, oppure a un buffet o a un apericena tra amici. Si tratta di una torta fragrante e morbida che allieterà il palato degli amanti delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Le torte salate sono preparazioni molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste sfiziose portate sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare gli accostamenti di sapori più originali: provate ad arricchire la ricetta che vi proponiamo con ingredienti via via diversi (verdure di stagione, ad esempio). Dal momento che la preparazione di questa torta è piuttosto semplice, e che gli ingredienti che la compongono sono pochi, può essere una ricetta salvatempo in caso di ospiti inattesi: del resto è proprio vero che basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! Non vi resta che indossare il grembiule per dare vita a un piatto dal successo assicurato, che soddisferà anche i palati più difficili. La Torta salata di carciofi è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: ricca e sfiziosa, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e, servita tagliata a quadrettini, diventerà un finger food con i fiocchi!

    I consigli di Carla

    • Se avete meno tempo a disposizione, al posto dei carciofi freschi potete usare i cuori di carciofo surgelati: per una torta da 6 persone ne serviranno circa 400 g. In questo caso versate i carciofi, precedentemente scongelati e tagliati a spicchi, nella padella dove avete fatto soffriggere l’aglio e poi proseguite come suggerito nella ricetta.

    • Quando usate i carciofi freschi vi consigliamo di non gettare via i gambi di carciofo, ma di utilizzarli entro un paio di giorni per insaporire sughi, ripieni e vellutate. Basterà dividerli in pezzi da 4-5 cm, lasciarli a bagno in acqua e limone e poi sbollentarli per 3-4 minuti in acqua bollente appena salata: levate la parte esterna filosa e utilizzate il cuore, dolce e aromatico.

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare