Peperonata

Peperonata
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
220 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







 Lavate i peperoni, privateli del gambo, apriteli ed eliminate i semini e le parti bianche. Sciacquateli, asciugateli e tagliateli a listarelle.

 Mondate le cipolle e tagliatele a fettine.

 Scaldate l’olio in una padella antiaderente e dai bordi alti, aggiungete la cipolla affettata e lasciatela soffriggere a fiamma bassa per 10 minuti circa.

 Appena la cipolla sarà appassita, aggiungete i peperoni, condite con sale e pepe e lasciateli cuocere per 10 minuti, coperti, a fiamma media.

 Trascorso il tempo indicato, versate la polpa di pomodoro, insaporite con il basilico, coprite e lasciate cuocere per altri 20 minuti.

 A cottura ultimata trasferite la peperonata in un piatto da portata e servitela calda o fredda, a vostro piacimento.

La Peperonata è un piatto di verdure davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto, questa Peperonata è un’alternativa saporita alle solite verdure bollite. La Peperonata è un piatto molto facile ed economico, che per la sua semplicità di preparazione è ottimo da preparare quando si torna da lavoro e si ha voglia di assaporare qualcosa di sano e gustoso. La Peperonata è perfetta anche per gli amici che prediligono un menu vegetariano, o per un apericena che veda le verdure protagoniste. Questo piatto sfizioso rappresenta un contorno estivo tipico della cucina siciliana a base di peperoni, pomodori, cipolla e basilico, perfetto per accompagnare qualsiasi pietanza, un mix vincente di delicatezza e sapore, stagionalità e proprietà nutritive.

I consigli di Romina

 Potete sostituire la polpa di pomodoro con 400 g di pomodori freschi Piccadilly o apportare delle varianti alla ricetta classica aggiungendo, a fine cottura, 2 cucchiai di aceto e delle olive verdi oppure capperi, acciughe e olive nere.

 Utilizzate i peperoni che preferite, meglio se misti, gialli, rossi e verdi e possibilmente freschi.

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare