Fagioli piccanti alla messicana

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
535 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







  1. La sera prima sciacquate i fagioli e metteteli a bagno in acqua fredda. Teneteceli per circa 12 ore.
  2. Scolate i fagioli, sciacquateli e poneteli in una pentola con abbondante acqua fredda. Dall’ebollizione calcolate circa 1 ora e mezzo di cottura, tenendo la fiamma abbastanza bassa. Se necessario, unite ogni tanto dell’acqua bollente.
  3. In una casseruola abbastanza alta fate rosolare con un filo di olio la cipolla tritata e i peperoncini tagliati in due, a fiamma bassa per 7-8 minuti. Aggiungete la pancetta tagliata a striscioline o a dadini e fatela rosolare per 1-2 minuti a fiamma un po’ più alta.
  4. Quando la pancetta si sarà dorata, aggiungete la polpa di pomodoro e cuocete per 3-4 minuti.
  5. Versate i fagioli, mescolate e fate cuocere a fuoco moderato per circa mezzora, rimestando ogni tanto, alla fine regolate di sale.
  6. Controllate la consistenza della salsa, che dovrà risultare cremosa: se fosse troppo densa aggiungete del liquido di cottura dei fagioli, se invece risultasse ancora liquida, prolungate la cottura. Servite i fagioli ben caldi.

I Fagioli piccanti alla messicana sono un piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto! Si tratta di un piatto molto facile ed economico, se poi cucinate i fagioli in anticipo e li conservate in frigo, per la sua semplicità di preparazione è ottimo quando si torna stanchi dal lavoro e il tempo per cucinare è poco ma si ha voglia di mangiare qualcosa di sano ma gustoso. I Fagioli piccanti alla messicana sono un secondo molto versatile, perfetto anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi o per un apericena, o un buffet in piedi. i Fagioli piccanti alla messicana saranno apprezzati da tutti perché sono un mix vincente di delicatezza e sapore, salubrità e gusto, stagionalità e proprietà nutritive.

I consigli di Lia

● Potete cucinare i fagioli in anticipo, anche un paio di giorni prima: l’importante è che li mettiate in frigo quando saranno a temperatura ambiente. Se li volete conservare per più tempo, passateli dal frigo al freezer, si manterranno per circa 3 mesi. Ricordatevi che i fagioli dovranno cuocere un’altra mezzora circa.

 Servite i fagioli con crostini di pane abbrustoliti e un giro di olio.

● Al posto della pancetta, potete usare delle salsicce. Mettetene una a testa, potete lasciarle intere oppure sbriciolarla grossolanamente, fatela rosolare, sfumatele con poco vino e procedete come indicato nella ricetta.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 15 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare