Crocchette di patate vegan

Crocchette di patate vegan
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
50 min
Tempi aggiuntivi
10 minuti di riposo
Calorie a porzione
305 kcal
1
4.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











• Lavate le patate e cuocetele a vapore per circa 25-30 minuti (a seconda della grandezza).

• Sbucciate le patate appena intiepidite e riducetele in purea con uno schiacciapatate, direttamente in una ciotola.

• Sbriciolate il tofu con una forchetta e mettetelo da parte.

• Mondate il porro togliendo la parte verde, lavatelo e tritatelo finemente insieme a un po’ di prezzemolo.

• Fate appassire il trito di porro in padella con un filo di olio di oliva per 5 minuti, unendo poca acqua se necessario.

• Aggiungete il tofu, insaporite con un pizzico di noce moscata, la curcuma, salate e lasciate andare a fiamma moderata per 5 minuti circa, sempre mescolando.

• Versate il tofu nella ciotola con le patate, unite il formaggio vegan grattugiato, regolate di sale e pepe e mescolate bene. Dovrete ottenere un composto compatto ma ancora morbido: solo se necessario unite poco pangrattato. Fatelo riposare per mezzora, se la temperatura esterna è elevata tenetelo in frigo.

• Versate il pangrattato in un piatto piano. Con le mani appena inumidite formate con il composto delle palline di circa 40 g l’una e passatele nel pangrattato, in modo che se ne ricoprano bene. Fatele riposare per 10 minuti.

• In una padella dai bordi alti scaldate l’olio di semi e friggetevi le crocchette, poche alla volta, finché avranno preso un bel colore dorato. Adagiatele su fogli di carta assorbente, salatele leggermente e servitele.  

Le Crocchette di patate vegan sono un piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi, ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto. Si tratta di un piatto molto facile ed economico, che per la sua semplicità di preparazione è ottimo da proporre per i pasti in famiglia, quando si torna stanchi dal lavoro e il tempo per cucinare è poco ma si ha voglia di mangiare qualcosa di sano e saporito. Le Crocchette di patate vegan sono una pietanza molto versatile che si presta a essere consumata in pausa pranzo in ufficio ma è perfetta anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi, o per un apericena, o un buffet in piedi, che veda le verdure protagoniste. Senza contare che con le Crocchette di patate vegan conquisterete tutti i palati, bambini in primis! Le Crocchette di patate vegan, facili e abbastanza veloci da preparare, sono un mix vincente di delicatezza e sapore, stagionalità e proprietà nutritive.  

I consigli di Carla

• Se volete potete cuocere le vostre crocchette in forno. Appoggiatele sulla placca del forno ricoperta dell’apposita carta e mettetele nel forno statico già caldo a 200°C, per circa 15-20 minuti. A metà cottura, con una spatola e molto delicatamente, girate le crocchette.

Dopo aver eliminato le foglie più dure e sciupate del porro, potete utilizzare la parte verde per una crema di verdura aggiungendo patate, cipolle, carote e quello che più gradite. Potete utilizzare degli avanzi di altre verdure crude (gambi di cavolfiore o broccoli, foglie di ravanelli e altro), così non sprecherete niente della vostra spesa. 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare