Crocchette con porri e stracchino senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
20 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di raffreddamento
Calorie a porzione
660 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












  1. Pelate e lavate la patata, poi tagliatela a pezzettini e lessatela in acqua leggermente salata per circa 10 minuti. Infine scolatela e schiacciatela con una forchetta, in modo da ottenere una purea.
  2. Tostate le due farine di mais in una pentola antiaderente a fuoco vivace; giratele spesso con un mestolo piatto perché non brucino. Quando avranno assunto un bel colore scuro e un aroma gradevole, spegnete e fate raffreddare sulla placca del forno, ricoperta di alluminio o di carta da forno.
  3. Mondate i porri, tagliateli a rondelle sottili e versateli in una padella dove avrete scaldato l’olio; aggiustate di sale, bagnate con un filo d’acqua e fate stufare con il coperchio per 8-10 minuti, o fino a che saranno diventati morbidi. A cottura terminata frullateli, poi rimetteteli in padella e fateli restringere bene su fuoco medio, mescolando spesso, per circa 5 minuti.
  4. Versate la purea di porri in una terrina e incorporatevi la purea di patata, il parmigiano, l’uovo leggermente sbattuto e lo stracchino. Unite metà circa delle farine di mais preparate, aggiungendone di più se il composto dovesse risultare troppo morbido; regolate di sale e spolverate con un po’ di paprika.
  5. Con l’impasto ottenuto formate delle crocchette dalla forma schiacciata, passatele nell’amido di mais, quindi nelle farine di mais avanzate e mettetele in frigo per circa 30 minuti.
  6. Trascorso il tempo indicato, appoggiate le crocchette con delicatezza in una padella antiaderente con un filo di olio caldo. Rosolatele a fuoco vivace per 3-4 minuti, girandole a metà cottura sempre con attenzione (usate due palette piatte per non sciuparle). Via via che le crocchette saranno dorate, sistematele su carta assorbente.
  7. Disponete le crocchette ben calde e croccanti su un piatto da portata, eventualmente salate, e servite subito.

Le Crocchette con porri e stracchino sono un piatto a base di verdure e formaggio davvero squisito. Con la ricetta delle Crocchette con porri e stracchino, Spadellandia vi propone una tentazione culinaria alla quale non riuscirete a resistere, e che farà felicissimi i bambini. Si tratta di un piatto saporito, dalla panatura fragrante e asciutta, croccante e golosissima. Veloci e facili da preparare, le Crocchette con porri e stracchino possono essere servite a tutta la famiglia nel menu di tutti i giorni con una insalatina di stagione, per ammortizzare il conteggio delle calorie. Per ottenere una preparazione davvero golosa e croccante, vi consigliamo di rosolare le Crocchette con porri e stracchino con attenzione, cercando di farle dorare in modo uniforme. E poi è fondamentale asciugare l’unto in eccesso adagiandole su fogli di carta assorbente. Seguite la ricetta delle Crocchette con porri e stracchino, utilizzate sempre prodotti freschi e di qualità e potrete servire ai vostri ospiti un piatto goloso, una vera goduria per il palato. E vedrete: un morso tira l’altro… Chi si tira indietro?

I consigli di Carla

• Se volete, potete cuocere le vostre polpettine in forno, così non userete altro olio e risulteranno un po’ più leggere. Appoggiatele sulla placca rivestita di carta da forno mettetele in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e lasciatele cuocere per 20 minuti circa, girandole a metà cottura; saranno molto fragili, perciò usate sempre le palette piatte per non romperle. Prima di toglierle aspettate che si siano appena intiepidite.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare