Nasello al cartoccio

Nasello al cartoccio
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
675 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












• Lavate i naselli, eliminate le interiora, sciacquateli sotto l’acqua corrente e asciugateli delicatamente con carta da cucina.

• Lavate i peperoni, riduceteli a falde e tagliate via il picciolo. Eliminate i filamenti bianchi e i semi e tagliateli a pezzetti piccoli.

• Snocciolate le olive e spezzettatele. Mondate le cipolle e il sedano e riduceteli a dadini piccoli.

• Riunite in una ciotola peperoni, olive, cipolla e sedano preparati, aggiungete metà dose di olio, salate e mescolate.

• Tritate l’aglio con qualche foglia di prezzemolo e il timo, aggiungete un po’ di scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e mescolate.

• Farcite con questo composto il ventre dei naselli, poi salateli leggermente all’esterno.

• Prendete tanti fogli di carta da forno quanti sono i commensali, sufficientemente grandi. Distribuitevi poco più di metà delle verdure preparate e sopra ogni foglio appoggiate un nasello.

• Coprite i pesci con il resto delle verdure e bagnate con il vino, condite con l’olio avanzato, insaporite con del pepe appena macinato e sigillate ogni cartoccio.

• Trasferite i cartocci in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 25-30 minuti.

• Quando i pesci sono pronti, togliete i cartocci dal forno, apriteli e servite immediatamente.

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con il Nasello al cartoccio, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce diverso dal solito, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate. Il Nasello al cartoccio è un piatto veloce e semplice nella preparazione che si cucina senza tanta fatica, quando il tempo scarseggia, gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli. Il Nasello al cartoccio è un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Inoltre, se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti! E per finire, non scordiamo le proprietà salutari del pesce: questo amico della salute è povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate il Nasello al cartoccio più goloso che abbiate mai assaggiato…

I consigli di Carla

• Per essere sicuri di ottenere un pesce al forno cotto al punto giusto, con la carne morbida e succosa, basta poco: una misura e un’operazione aritmetica. Misurate lo spessore massimo del vostro pesce (in centimetri) e moltiplicate per 4. Il numero che otterrete è all’incirca il tempo, in minuti, che dovrete cuocerlo in forno già caldo a 200°C (funzione statica). Se i pesci da cuocere sono più di uno, fate in modo che abbiano più o meno lo stesso spessore, così che siano pronti tutti nello stesso momento. Potete adattare questo semplice sistema a pesci che non superino i 2 kg di peso. Il criterio è valido sia per pesci interi che in tranci.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare