Moscardini al sugo

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
340 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








• Pulite i moscardini eliminando le interiora dalla sacca, il becco e gli occhi; alla fine lavateli con cura sotto un filo di acqua e poi asciugateli.

• Fate soffriggere l’aglio sbucciato e tagliato a metà, insieme al peperoncino lasciato intero, in un tegame con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa.

• Alzate la fiamma e unite i moscardini, quindi lasciateli cuocere finché sarà evaporata l’acqua che avranno prodotto. Fateli rosolare per un paio di minuti e poi sfumate con il vino bianco.

• Versate la polpa di pomodoro, unite un po’ di prezzemolo spezzettato, un pizzico di sale e incoperchiate; abbassate la fiamma al minimo e proseguite con la cottura per 30-35 minuti, unendo ogni tanto poca acqua bollente, se necessario. I moscardini saranno cotti quando saranno teneri e potrete infilzarli bene con una forchetta.

• Alla fine eliminate l’aglio e il peperoncino, regolate di sale e aggiungete del prezzemolo fresco spezzettato prima di servire.

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con i Moscardini al sugo, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce buonissimo, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate, servite al mare quando il caldo incalza. I Moscardini al sugo sono un piatto abbastanza veloce e semplice nella preparazione che si cucina senza tanta fatica, quando il tempo scarseggia, gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli. I Moscardini al sugo sono un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Inoltre, se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti! Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate i vostri Moscardini al sugo, concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco!

I consigli di Carla

• Pulire i moscardini non è una operazione complicata. Prima di tutto lavateli per eliminare la sabbia tra i tentacoli, poi con le forbici o con un coltello tagliate via gli occhi e il becco. Levate con un dito le interiora dalla sacca, sciacquateli di nuovo sotto un filo di acqua corrente e poi asciugateli molto bene con carta da cucina.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare