Frittelle di merluzzo

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
510 kcal
13
4.9/5

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








● Sciacquate il pesce con cura sotto l’acqua corrente, asciugatelo e poi spezzettatelo.

● Preparate la pastella. In una una ciotola capiente setacciate la farina e versate a filo l’acqua gassata fredda, mescolando con la frusta a mano per non formare grumi, ma non esagerate, altrimenti il fritto potrebbe risultare gommoso. Dovrete ottenere una crema semifluida ma densa, nel caso aggiustate di farina o di acqua.

● Appena avrete ottenuto la consistenza desiderata, aggiungete il merluzzo, le erbe aromatiche e amalgamate delicatamente gli ingredienti, usando un mestolo o un cucchiaio.

● In un tegame profondo scaldate abbondante olio per friggere, quindi immergetevi poco impasto di merluzzo alla volta, aiutandovi con due cucchiai; cuocete le frittelle finché saranno dorate, girandole ogni tanto.

● Via via che le frittelle sono pronte, toglietele dal fuoco con una schiumarola e posatele su carta assorbente da cucina. Salatele leggermente e servitele subito.

Un peccato di gola a settimana leva il medico di torno perché fa tornare il sorriso e mette in circolo un po’ di serotonina! Con la ricetta delle Frittelle di merluzzo, Spadellandia vi propone una ricetta velocissima ma irresistibile che farà felice tutta la famiglia. Si tratta di un piatto sfizioso, dalla panatura fragrante e asciutta, croccante e golosissima. Facili da preparare, le Frittelle di merluzzo possono essere servite con una insalatina di stagione o un contorno di verdure per ammortizzare il conteggio delle calorie. Le Frittelle di merluzzo sono un must dei finger food, i saporiti assaggini da presentare in un buffet in piedi, o da spiluccare tutti insieme con un buon bicchiere di vino bianco. Il fritto è irresistibile solo se è croccante: ricordatevi dunque che per ottenere delle Frittelle di merluzzo a dovere, l’alimento deve galleggiare nel grasso di cottura e rivoltarsi senza toccare il fondo, senza caricare la padella di troppi cibi per evitare l’abbassamento della temperatura. Quindi, dovranno essere salate all’ultimo istante, servite calde e mai coperte con piatti che favorirebbero il formarsi di umidità, nemico giurato di un fritto cotto a dovere. Per sapere se l’olio è abbastanza caldo, provate questo trucchetto di Spadellandia: adagiate in padella un pezzo di verdura, se viene a galla sfrigolando vivacemente è il momento giusto per mettere in campo le vostre Frittelle di merluzzo. Un bocconcino tira l’altro… Chi si tira indietro?

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 29 settembre 2023

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare