Bocconcini di nasello fritto senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di frigo
Calorie a porzione
455 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni


Per la pastella






  1. Pre­pa­rate la pa­stella. In una cio­tola sbattete i tuorli con la birra e l’acqua ben fredde, usando una frusta a mano, quindi unite lo zuc­chero e fatelo sciogliere bene.
  2. In un’altra ciotola capiente mettete la fa­rina di mais, poi versate i liquidi preparati poco alla volta; mescolate fino a ot­te­nere un composto li­scio e omo­ge­neo. Se la pastella non fosse abbastanza cremosa unite qualche cucchiaio di acqua gassata fredda. Coprite la ciotola con pellicola alimentare e lasciate riposare la pastella in frigo per almeno mezzora.
  3. Montate gli albumi a neve usando le fruste elettriche, poi uniteli alla pastella con una spatola, con movimenti lenti dal basso verso l’alto, così da non smontarli troppo.
  4. Sciacquate delicatamente i filetti di nasello sotto un filo di acqua, con attenzione per non romperli, e poi tamponateli con carta da cucina. Tuffateli nella pastella, quindi friggeteli in una padella dai bordi alti con abbondante olio di semi caldo, mettendone pochi alla volta per non abbassare la temperatura dell’olio.
  5. Appena si saranno dorati da tutti i lati, scolateli con un mestolo forato e adagiateli su un vassoio rivestito con carta assorbente. Salateli e serviteli ben caldi.

Noi di Spadellandia non vediamo l’ora di smentire il famoso detto che vede il pesce come alimento delicato da cuocere, difficile da comprare, facile da rovinare. E per convincere i più scettici e coloro che si spaventano facilmente di fronte a un menu “tuttopesce”, vi proponiamo questi sfiziosi Bocconcini di nasello fritto. Ottimi e originali, i Bocconcini di nasello fritto non possono mancare nelle grandi occasioni o delle cene un po’ diverse dal solito. I Bocconcini di nasello fritto sono un profumatissimo piatto che sprigiona tutto il sapore dell’estate e della brezza marina, sicuramente apprezzato anche dai palati più raffinati. Spadellandia vi invita a variare il tipo di pesce a seconda della stagione per provare versioni via via diverse di questa ricetta di Bocconcini di nasello fritto e, se il tempo è poco, di optare per la qualità surgelata. Infine, per una versione raffinatissima dei Bocconcini di nasello fritto, vi consigliamo di condire questo piatto con del sale rosa dell’Himalaya, uno tra i più ricchi di oligoelementi e il meno raffinato in commercio. Potete servire i vostri Bocconcini di nasello fritto anche in pirofiline da porzione, per un’idea creativa “finger food”, il cibo da spilluzzicare in un buffet o apercicena, magari su un bel terrazzo in riva al mare: accompagnateli con polpettine di salmone fredde e calde, minicrostini di mare, fagottini ripieni di orata, bicchierini con code di gambero e salsa cocktail! 

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare