Spezzatino di manzo alla birra

Spezzatino di manzo alla birra
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
3 h
Calorie a porzione
640 kcal
3
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













● In un tegame con un filo d’olio mettete a rosolare la carne, tagliata a pezzetti e leggermente infarinata. Salate e pepate, insaporite con una spolverata di cumino e peperoncino e lasciate dorare bene per un paio di minuti a fiamma vivace, girando la carne con una spatola perché si rosoli uniformemente. 

● Aggiungete la polpa di tamarindo e i cipollotti affettati, poi l’aglio e delle foglioline di timo, tritati insieme finemente; lasciate insaporire per 3-4 minuti, a fuoco un po’ più basso. 

● Bagnate con la birra e, quando il composto inizierà a sobbollire, abbassate la fiamma e mettete il coperchio; continuate la cottura per circa 2 ore e mezzo, mescolando di tanto in tanto, in modo che la carne diventi molto tenera. Quando notate che la salsa si restringe troppo, unite dell’acqua bollente.

● Intanto pelate le carote e tagliatele a rondelle. Trascorso il tempo indicato, unitele alla carne e regolate di sale, riportate a bollore e continuate la cottura per altri 30 minuti circa, sempre a fiamma bassa. Spegnete e poi servite subito lo spezzatino, spolverando con foglioline fresche di timo. 

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo alimento. Lo Spezzatino di manzo alla birra, è un vero e proprio jolly della cucina. In poco tempo realizzerete un secondo piatto di carne da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso. Quando si ha voglia di un piatto tradizionale saporito e che sa di casa, si ha bisogno di una ricetta che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, lo Spezzatino di manzo alla birra è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana, rivisitata con un piglio di originalità. Invitante e succulento, servito con un saporito contorno di patate e verdure di stagione, ma anche con un soffice puré (i bambini ne andranno matti!), può diventare un piatto unico per una cena gustosissima. Spadellandia vi consiglia di accompagnare il vostro Spezzatino di manzo alla birra con verdure bollite (se volete rimanere leggeri) o con gustose patate croccanti al forno. Come ultima dritta: se vi è possibile, acquistate carne biologica di qualità.

I consigli di Margherita

● Il sapore del tamarindo somiglia un po’ a quello del dattero, per questo viene anche chiamato “dattero d’India”. Il tamarindo ha però un gusto più aromatico, leggermente tostato; poiché ha una nota caramellata ma anche acidula e leggermente salata, può essere usato come abbinamento per piatti salati. Non si trova facilmente intero, ma la sua polpa è confezionata in pacchetti sottovuoto (nota come “pasta” di tamarindo) e la potete trovare nei supermercati ben forniti.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare