Polpettone in crosta

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
555 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

1 polpettone da 6 porzioni
  • Pasta sfoglia

  • Pasta sfoglia light

  • Pasta brisée



  • Per il ripieno









    1. Conservate le uova per la farcitura a temperatura ambiente almeno per una ventina di minuti. Intanto mettete al fuoco un pentolino con l’acqua che servirà per rassodarle.
    2. Quando l’acqua bolle, abbassate la fiamma al minimo e calate le uova una alla volta, lentamente così il guscio non si romperà. Dopo 6 minuti, toglietele dal fuoco, scolatele e fatele raffreddare in acqua fredda. Sgusciatele e mettetele da parte.
    3. Dedicatevi al ripieno. Spezzettate il pane e e fatelo ammollare nell’acqua per una ventina di minuti.
    4. Pelate la patata, tagliatela a dadini e cuocetela in acqua bollente salata per circa 7-8 minuti. Scolatela, riducetela in purea con lo schiacciapatate oppure con una forchetta e trasferitela in una ciotola capiente.
    5. Aggiungete la carne macinata, le uova appena sbattute, il parmigiano, il pane strizzato, l’aglio secco, un pizzico di sale e pepe e mescolate, in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Alla fine unite il prosciutto a dadini e mischiate ancora.
    6. Rivestite uno stampo da plumcake con carta da forno e adagiatevi la pasta sfoglia, così da formare un guscio; lasciate che la pasta sbordi da tutti i lati.
    7. Mettete circa metà dose del composto di carne sul fondo, pressatelo leggermente e ricavatene 4 fossette, una di fila all’altra. Appoggiate in ognuna di esse un uovo sodo, messo per lungo, quindi riempite lo spazio libero con il resto dell’impasto, facendo attenzione a non lasciare vuoti.
    8. Richiudete la sfoglia sulla carne, tagliando via la pasta eccedente, e sigillatela spennellando i bordi con dell’uovo sbattuto. Ritagliate delle decorazioni a piacere con i resti della sfoglia, appoggiatele sulla superficie e spennellatele con l’uovo.
    9. Ponete il polpettone in forno statico già caldo a 200°C per 45-50 minuti. Se notate che la superficie si scurisce troppo, coprite con un foglio di alluminio.
    10. Sfornate il polpettone e lasciatelo intiepidire per circa 15 minuti, poi toglietelo dallo stampo e servitelo.

    Facile, gustoso e buonissimo, il Polpettone in crosta è un vero e proprio jolly della cucina rustica. Con pochi ingredienti genuini realizzerete un Polpettone in crosta da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie otterrete un piatto delizioso. Quando le idee scarseggiano, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne come questo Polpettone in crosta, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Polpettone in crosta è adattissimo per tutti gli amanti della buona cucina di una volta, rivisitata con un piglio di originalità. Invitante e succulento, servito con un saporito contorno di patate e verdure di stagione, ma anche con un soffice puré (i bambini ne andranno matti!), può diventare un piatto unico per una cena in cui si arriva tardi dal lavoro. Spadellandia vi consiglia di accompagnare il vostro Polpettone in crosta con verdure bollite (se volete rimanere leggeri) o con gustose patate croccanti al forno! Come ultima dritta: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 24 aprile 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare