Petto d’anatra al forno

Petto d'anatra al forno
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
5 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
445 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni





• Versate l’olio in una ciotolina, aggiungete il rosmarino, il timo e qualche grano di pepe e lasciateli in infusione per mezzora.

• Accendete il forno in modalità ventilata e portatelo a 180°C.

• Lavate bene i petti di anatra e asciugateli.

• Scaldate una padella antiaderente senza alcun condimento, poi appoggiatevi i petti di anatra dalla parte della pelle. Fate rosolare per 6-8 minuti a fuoco medio-alto girandoli varie volte, finché diventeranno croccanti.

• Trasferite i petti in una teglia da forno antiaderente, sempre dalla parte della pelle, quindi conditeli con l’olio preparato e salateli.

• Fateli cuocere per circa 8-10 minuti, in  modo che la carne all’interno risulti rosata e non diventi troppo scura, perché rimarrebbe stopposa.

• Togliete i petti di anatra dal forno e fateli riposare 1 minuto, quindi tagliateli a fette non troppo basse e serviteli.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi di carne. Facile e gustoso, il Petto d’anatra al forno è un vero e proprio jolly della buona cucina. Potrete realizzare un Petto d’anatra al forno da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso e invitante. Quando si è a corto di idee e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, il Petto d’anatra al forno è quello che ci vuole. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Petto d’anatra al forno è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana, rivisitata con un piglio di originalità.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare