Coniglio capperi e limone

Coniglio capperi e limone
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di marinatura
Calorie a porzione
670 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








Per la marinata








● Sciacquate il coniglio e asciugatelo bene.

● In una ciotola capiente preparate una marinata con l’olio, il vino, il succo di limone, un pizzico di origano e qualche foglia di salvia spezzettata, l’aglio tritato e una presa di sale e di pepe. Bagnate il coniglio con questa miscela, copritelo con della pellicola, quindi lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, rigirandolo ogni tanto.

● Trascorso questo tempo, scolate bene il coniglio, asciugatelo e mettetelo a rosolare a fuoco vivo per 5 minuti in una padella antiaderente con un fondo d’olio e gli scalogni tritati; fatelo dorare in modo uniforme, unite i capperi dissalati e cuocete a fuoco lento con il coperchio, bagnandolo poi via via con la sua marinata.

● Dopo circa 30 minuti aggiungete il limone tagliato a fette, regolate di sale e di pepe e portate a cottura (occorreranno altri 10 minuti circa). Cospargete con gherigli di noci tritate e servite.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi di carne. Facile e gustoso, il Coniglio capperi e limone, è un vero e proprio jolly della cucina. Potrete realizzare un secondo piatto di carne da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso e succulento. Quando il tempo è poco, i figli strillano, gli amici si presentano senza preavviso, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Coniglio capperi e limone è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana, rivisitata con un piglio di originalità. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

I consigli di Margherita

● Sostituite il vino bianco della marinatura con la stessa quantità di marsala secco, darete così un aroma più forte e ricco alla salsa; in questo caso aggiungete, per ciascun commensale, 20 g di speck a dadini. Fate rosolare lo speck insieme allo scalogno, aggiungete il coniglio e proseguite come indicato nella ricetta.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare