Ciambella di polenta con spezzatino di cinghiale

Ciambella di polenta con spezzatino di cinghiale
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
3 h e 10 min
Tempi aggiuntivi
24 ore di marinatura
Calorie a porzione
875 kcal
3
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










Per la marinata








Per la polenta



• Per cucinare il cinghiale è necessario marinarlo, così perderà il sapore forte di selvatico. Tagliate il limone a metà e ponetelo in un contenitore a pareti abbastanza alte, insieme a tutti gli ingredienti per la marinata, mondati e lavati. Immergetevi la carne, ricoprite tutto con il vino e la stessa quantità di acqua; chiudete il contenitore con la pellicola alimentare, mettetelo in frigo e lasciatelo marinare per circa 24 ore. 

• Togliete la carne dalla marinata (conservate il liquido senza gli odori), lavatela e asciugatela con carta da cucina. Tagliatela a pezzi, mettetela in un tegame possibilmente di coccio, fatela cuocere qualche minuto senza condimento, a fuoco vivo, ed eliminate l’acqua che rilascerà, poi spegnete.

• Mondate e lavate la cipolla, il sedano e la carota, tritateli in modo grossolano e uniteli alla carne. Versate l’olio, rimettete su fuoco vivace e fate rosolare uniformemente per 3-4 minuti; salate, pepate e quindi unite metà dose della marinata filtrata. Quando il vino della marinata sarà completamente sfumato, aggiungete la passata di pomodoro, il rosmarino e la salvia e lasciate cuocere a fuoco dolce, girando di tanto in tanto. Cuocete per circa 3 ore in tutto, a fuoco basso e con il coperchio, unendo via via altro liquido della marinata (riscaldato) e, se dovesse finire, aggiungete poca acqua bollente; verso la fine della cottura regolate di sale.

• Circa un’ora prima che lo spezzatino sia pronto, preparate la polenta. In un paiolo o in una pentola capiente versate la quantità di acqua necessaria che trovate indicata sulla confezione della polenta che utilizzerete. Ponetela su fuoco medio e, quando arriva a ebollizione, salatela e spegnete.

• Versate la farina di mais a pioggia, mescolando sempre con la frusta a mano per non formare grumi, quindi condite con un filo di olio. Riaccendete il fuoco e cuocete per 7-8 minuti (o quanto indicato sulla confezione), rimestando continuamente.

• Oliate lo stampo a ciambella scelto, e versatevi la polenta quando è pronta. Trasferite lo stampo in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Togliete dal forno, aspettate qualche minuto e poi sformatelo nel vassoio, versate al centro lo spezzatino di cinghiale caldo e poi servite immediatamente.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Buonissima e profumata anche se non proprio speedy, la Ciambella di polenta con spezzatino di cinghiale regalerà una grande soddisfazione a voi e ai vostri ospiti che non sapranno resistere a questa pietanza prelibata. Seguendo le indicazioni di Spadellandia realizzerete una Ciambella di polenta con spezzatino di cinghiale da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso che piacerà molto anche ai bambini. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, la Ciambella di polenta con spezzatino di cinghiale è quello che ci vuole. Appetitosa e saporita, raffinata all’occorrenza, la Ciambella di polenta con spezzatino di cinghiale è adattissima a tutti gli amanti della buona cucina. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate prodiotti freschi e biologici.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 01 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare