Bocconcini di pollo al Barolo

Bocconcini di pollo al Barolo
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
670 kcal
5
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni














• Lavate i pezzi del pollo e poi asciugateli. Passateli nella farina e scuotetene via l’eccesso.

• Sbucciate le cipolle, tagliatele grossolanamente e fatele appassire in un tegame con un fondo di olio a fiamma bassa per 4-5 minuti, mescolando spesso.

• Unite i pezzi del pollo e cuoceteli a fiamma media per circa 5 minuti, facendoli rosolare in modo uniforme. Alla fine conditeli con sale e pepe, versate il vino, unite l’alloro e cuocete per 40 minuti circa a fuoco moderato, con il coperchio a metà, e girandoli ogni tanto. Se dovessero asciugarsi, unite via via poca acqua bollente.

• Nel frattempo mondate gli champignon, tagliando via la parte finale del gambo con la terra, e puliteli con un telo umido; se fossero molto sporchi passateli sotto un filo d’acqua e poi asciugateli.

• Fate soffriggere l’aglio schiacciato in una padella antiaderente con un filo di olio, a fuoco medio per 1-2 minuti, unite poi i funghi e salateli leggermente. Fateli insaporire per un paio di minuti a fiamma vivace, mescolandoli spesso, poi abbassate appena la fiamma, unite un po’ di timo fresco, delle foglie di prezzemolo e cuoceteli per 4-5 minuti a fuoco moderato, aggiungendo poca acqua ma solo se necessario.

• Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura del pollo, versatevi i funghi e i wurstel tagliati a pezzetti, regolate di sale, mescolate delicatamente per far amalgamare bene i sapori. Servite subito.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Buonissimi e molto originali, i Bocconcini di pollo al Barolo, anche se non proprio velocissimi da cuocere, regaleranno una grande soddisfazione a voi e ai vostri ospiti che non sapranno resistere a questa pietanza prelibata. Seguendo le indicazioni di Spadellandia realizzerete dei Bocconcini di pollo al Barolo da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, i Bocconcini di pollo al Barolo sono quello che ci vuole. Appetitosi ma delicati, adatti a tutta la famiglia ma anche raffinati all’occorrenza, i Bocconcini di pollo al Barolo sono adattissimi per tutti gli amanti della buona cucina. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

I consigli di Carla

● Potete sostituire il Barolo con un altro vino rosso che sia di gradazione alcolica sopra i 12,5°. È molto importante che adoperiate un vino dalle caratteristiche ottime, perché il suo aroma passerà direttamente alla carne e sarà quello a caratterizzare il piatto. Per questa ricetta vanno benissimo, per esempio, Nebbiolo o Chianti.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare