Vellutata di carote e fagioli

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
255 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











  1. Tritate il sedano, la cipolla e l’aglio. Lavate e mondate le carote e poi tagliatele a dadini.
  2. In una pentola fate rosolare il trito di verdure con il rosmarino per 5 minuti con un filo d’olio; poi incorporate i dadini di carota e lasciate insaporire per 5 minuti, infine versate il brodo bollente, un mestolo alla volta e quanto basta per far ammorbidire le carote. Cuocete per circa 15 minuti (tenete da parte un cucchiaio a persona di carote cotte).
  3. A questo punto unite anche i fagioli, tenendone alcuni da parte, aggiustate di pepe e fate cuocere ancora per 5 minuti; insaporite con il peperoncino e frullate la zuppa, poi versatevi i fagioli e le carote tenuti da parte, regolate di sale e spegnete dopo 1 minuto.
  4. Servite la zuppa bel calda e guarnite le fondine con foglioline di prezzemolo.

La Vellutata di carote e fagioli è un primo piatto rustico a base di verdure della tradizione contadina italiana che può diventare un “jolly piatto unico” per un pasto ricco e sostanzioso ma salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa minestra con le verdure vi riscalderà e vi rifocillerà e, grazie alle sue proprietà corroboranti e genuine, vi regalerà una dose extra di energie, fibre, vitamine e nutrienti preziosi. La Vellutata di carote e fagioli è un piatto di verdure e legumi nutriente e saporito che verrà apprezzato anche quando lo inserirete nel menu abituale dei bambini. Sarà sufficiente una dose extra di parmigiano reggiano, un generoso filo d’olio e tante bruschettine di pancarré (alle quali potrete dare forme originali, come cuoricini, stelle), per rendere questa crema sfiziosa ancora più buona e appetibile perfino ai più piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”. La Vellutata di carote e fagioli è un must della buona tavola di una volta: la renderete speciale se gli ingredienti saranno di primissima scelta. 

I consigli di Margherita

● Per rendere più fresca questa zuppa, sostituite un terzo di carote con una quantità appena maggiore di porri (utilizzandone anche la parte verde). Dopo averli mondati, tagliateli a rondelle e fateli cuocere insieme alle carote, e proseguite come indica la ricetta. Potete decorare la zuppa con rondelle sottilissime della parte bianca del porro, tenute da parte in acqua fredda dall’inizio della preparazione del piatto.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare