Knodel alla tirolese

Knodel alla tirolese
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
40 minuti di riposo
Calorie a porzione
395 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










• Tagliate il pane a dadini molto piccoli, oppure tritatelo grossolanamente nel mixer, e trasferitelo in una ciotola.

• Scaldate il latte senza arrivare all’ebollizione, versatelo nella ciotola, mescolate e fate riposare per una mezzora.

• Tagliate lo speck a pezzettini piccoli e fatelo rosolare in una padella senza condimento, a fiamma moderata per 1-2 minuti, girandolo con un mestolo. Spegnete e fate appena intiepidire.

• Tritate qualche filo di erba cipollina e unite il trito al pane. Aggiungete anche lo speck, l’uovo, il tuorlo, il grana, una grattugiata di noce moscata e un pizzico di sale e pepe.

• Mescolate con una mano finché otterrete un composto morbido, nel caso fosse troppo appiccicoso unite pochissimo pangrattato.

• Con le mani umide formate delle palline della grandezza di un piccolo mandarino, ponetele via via su un piatto e lasciatele riposare per una decina di minuti.

• Mettete a bollire il brodo in una pentola abbastanza larga, quindi calatevi i canederli con attenzione e fateli sobbollire per circa 10-12 minuti a fiamma bassa.

• Prelevateli con una schiumarola e trasferiteli nelle scodelle, distribuitevi il brodo e servite i vostri knodel.

Gli Knodel alla tirolese sono un primo piatto davvero gustoso e facilissimo da realizzare. Questi Knodel alla tirolese, di forma circolare, a differenza degli gnocchi classici vengono preparati con il semolino e con il latte e sono una preparazione delicata anche se molto saporita. Ideali da proporre nel menu della vostra famiglia perché piaceranno veramente a tutti, soprattutto ai bambini che li amano molto. Gli Knodel alla tirolese sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea con un tocco di originalità. La semplicità degli Knodel alla tirolese, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del condimento, avranno un effetto sicuro sui vostri cari o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. Gli Knodel alla tirolese sono una ricetta sostanziosa, sana e davvero alla portata di tutti! Seguite i consigli di Spadellandia per la realizzazione di questo piatto prelibato passo passo, e procuratevi degli ingredienti di prima qualità: il successo di questo primo a base di gnocchi di semolino è garantito! 

I consigli di Carla

• Per opreparare gli knodel dovrete usare del pane bianco tipo rosetta o panini, con la crosta, che sia vecchio di un paio di giorni circa.

• Mentre lavorate l’impasto non schiacciate troppo il pane, che dovrà mantenere la sua consistenza porosa.

 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare