Farfalle al sugo di brasato

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 h e 40 min
Calorie a porzione
585 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 h e 40 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











• Mondate cipolle, carote e sedano e tagliateli a pezzetti.

• In una casseruola fate scaldare l’olio e unite la carne, che farete rosolare su tutti i lati, a fiamma media per 4-5 minuti, girandola spesso.

• Quando la carne sarà dorata bagnatela con il vino e lasciate sfumare l’alcol. Abbassate la fiamma, aggiungete gli odori preparati, l’alloro, del prezzemolo fresco e fateli cuocere per 4-5 minuti, facendo attenzione che non si scuriscano troppo.

• Versate la salsa di pomodoro, condite con un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere per circa 2 ore con il coperchio a metà, unendo ogni tanto dell’acqua bollente: alla fine il sugo dovrà risultare corposo ma abbastanza fluido.

• Spegnete e tirate fuori la carne, che dovrà essere molto morbida; riducetela a pezzetti, sfilacciandola con forchetta e coltello, e rimettetela nel tegame con il sugo, che riporterete a leggera ebollizione. Aggiustate di sale e pepe e dopo mezzora spegnete, facendo attenzione che il sugo non si addensi eccessivamente.

• Nel frattempo ponete al fuoco una pentola con l’acqua per cuocere le farfalle; quando bolle salatela e calate la pasta. Scolatela al dente, conditela con il sugo caldo e servite subito.

Farfalle al Sugo di Brasato: Le Farfalle al sugo di brasato sono un piatto tradizionale italiano che unisce la delicatezza delle farfalle con il sapore robusto del brasato. Preparato con cura, il brasato viene rosolato e poi lentamente cotto con odori e salsa di pomodoro fino a diventare tenero e succulento. Le farfalle, cotte al dente, vengono poi condite con questo delizioso sugo, creando un connubio di sapori irresistibile. Ideali per un pranzo o una cena speciale, le farfalle al sugo di brasato conquisteranno il palato di tutti gli amanti della cucina italiana.

Un Viaggio Storico nella Cucina Italiana con Radici Francesi

La parola “brasato” deriva dal francese “braisé”, che significa “arrostito” o “cottura lenta”. Il brasato è una tecnica di cottura tradizionale utilizzata fin dall’antichità per rendere teneri i tagli di carne meno pregiati. Le Farfalle al Sugo di Brasato offrono una combinazione equilibrata di proteine dalla carne e carboidrati dalla pasta, arricchita dai nutrienti presenti nelle verdure utilizzate nella preparazione del sugo.

I consigli di Carla

È possibile preparare il sugo di brasato in anticipo e riscaldarlo prima di condire le farfalle?

Assolutamente sì, il sugo di brasato si conserva bene in frigorifero e può essere riscaldato e utilizzato quando necessario.

Qual è il segreto per rendere il sugo di brasato ancora più saporito?

Un trucco è aggiungere un po’ di brodo di carne durante la cottura del sugo per intensificarne il sapore.

Marinare il brasato prima della cottura?

Si consiglia di marinare il brasato per almeno 12 ore, preferibilmente durante la notte, per permettere alle spezie di penetrare nella carne.

Altre ricette di pasta con sughi gustosi per deliziare il tuo palato!

Pasta con pomodoro e mozzarella

Pasta con patate e bacon

Pasta alla crema di funghi

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare