Cappelletti al ragù

Cappelletti al ragù
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
1 h
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
915 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
Per l'impasto


Per il ripieno








Per il condimento











• Disponete la farina a fontana su una spianatoia e versatevi le uova. Con le mani inglobate la farina alle uova e lavorate per una decina di minuti fino ad avere un impasto liscio ed elastico, quindi formate una palla, avvolgetela con la pellicola alimentare e lasciatela riposare per circa mezzora a temperatura ambiente.

• Preparate il ragù. Mondate la cipolla, la carota e il sedano e tritateli.

• In una pentola scaldate l’olio e fatevi cuocere le verdure per circa 5 minuti evitando che si colorino eccessivamente.

• Aggiungete la carne e fate rosolare per una decina di minuti, quindi sfumate con un po’ di vino, unite la passata di pomodoro, il brodo e il vino rimanente alternandoli via via che il ragù cuoce. Lasciate sul fuoco per circa un’ora e, poco prima di spegnere, regolate di sale e pepe.

• Mentre il ragù cuoce dedicatevi al ripieno. Tritate nel mixer la mortadella.

• In una padella rosolate con il burro la carne di maiale e di vitello e fate stare sul fuoco per una decina di minuti, quindi spegnete e lasciate raffreddare.

• In una ciotola mescolate la carne rosolata con la mortadella, unite il parmigiano e la noce moscata e lavorate il tutto sino ad avere un composto sodo ed omogeneo quindi regolate di sale e pepe. Se dovesse risultare troppo morbido, unite un po’ di pangrattato.

• Tagliate a pezzi la pasta (conservate i pezzi che non lavorate coperti con la pellicola) e tiratela con il matterello o con la macchina apposita chiudendo via via i rulli sino ad ottenere uno spessore sottile. 

• Ricavate dalla sfoglia dei quadrati di circa 3 cm per lato e ponete al centro di ognuno una noce di composto aiutandovi con 2 cucchiaini.

• Chiudete i quadrati di pasta, formate dei triangoli facendo attenzione a fare uscite bene l’aria, quindi avvolgeteli attorno al dito facendo combaciare le punte e sigillatele con una leggera pressione. Adagiate via via i cappelletti pronti su un telo.

• Cuocete i cappelletti in acqua leggermente salata per 4-5 minuti.

• Una volta cotti prelevateli con un mestolo forato, trasferiteli in un piatto da portata, conditeli con il ragù e serviteli.

Cappelletti al Ragù: Immergitevi nella tradizione culinaria italiana con i Cappelletti al Ragù, un piatto che sprigiona un profumo avvolgente e un sapore ricco. La preparazione inizia con la realizzazione dell’impasto, un mix sapiente di farina e uova, che viene lavorato fino a ottenere una consistenza liscia ed elastica. Nel frattempo, si prepara un ragù succulento, con cipolla, carota, sedano, carne macinata e una salsa di pomodoro ricca e avvolgente. Il ripieno, composto da mortadella tritata, carne di maiale e vitello rosolata con burro, aggiunge un tocco di sapore unico. Una volta pronti, i cappelletti vengono cotti e serviti con abbondante ragù, garantendo un’esperienza culinaria autentica e appagante.

Cappelletti nel medioevo

I Cappelletti al Ragù sono parte integrante della tradizione culinaria italiana, con radici che risalgono al Medioevo. Si dice che la forma a cappello dei cappelletti sia stata ispirata al cappello di pellegrini e monaci, suggerendo che questo piatto potesse essere stato creato per celebrare occasioni speciali o festività religiose.

I consigli di Francesca

Quali sono le varianti per persone con intolleranze alimentari?

Per coloro che sono intolleranti al glutine, è possibile utilizzare farina senza glutine per preparare l’impasto dei cappelletti. Inoltre, per chi è intollerante al lattosio, si può sostituire il burro con un olio vegetale non caseario o una margarina senza lattosio. Assicurarsi di verificare gli ingredienti del ragù per evitare eventuali allergeni.

Quali sono gli attrezzi particolari che servono per preparare i cappelletti al ragù?

Gli attrezzi necessari per preparare i cappelletti al ragù sono quelli comuni in cucina: una spianatoia per lavorare l’impasto, un matterello per stendere la pasta, un coltello affilato per tagliare la pasta a quadrati, e una pentola per cuocere i cappelletti. Inoltre, un tritatutto o un mixer sono utili per preparare il ripieno e un passaverdura per ottenere un ragù liscio e omogeneo.

Dalla freschezza dei ravioli alle fragranze dei tortellini, lasciatevi ispirare dalla creatività e dalla varietà!

Tortelli pere e gorgonzola

Ravioli ricotta e spinaci al burro

Tortellini in brodo

 

Ricetta di Francesca Cavallo
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare