Insalata di orzo vegan

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
15 minuti di riposo
Calorie a porzione
500 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












  1. Mettete al fuoco dell’acqua in una pentola capiente per cuocere l’orzo.
  2. Intanto mondate e lavate le verdure. Tagliate le carote a rondelle e le zucchine e la melanzana a cubetti; togliete il picciolo ai peperoni e riduceteli a falde, eliminate i filamenti e i semi e tagliateli a cubetti; riducete i pomodorini in quarti e la cipolla ad anelli. Tenete tutte le verdure separate.
  3. Sciacquate l’orzo perlato sotto l’acqua corrente, dopo averlo messo in un colino a maglie fitte.
  4.  Lessate l’orzo in acqua leggermente salata per 30 minuti circa, a fiamma moderata.
  5. Schiacciate l’aglio e fatelo soffriggere in una padella capiente con l’olio, per 1-2 minuti a fuoco basso.
  6. Trasferite le carote e la cipolla nella padella, versatevi un po’ di acqua, un pizzico di sale e fatele cuocere per 2 minuti. Unite le zucchine e mandate ancora per 2 minuti, poi aggiungete la melanzana e i peperoni. Controllate sempre che non si asciughino troppo, nel caso unite ogni tanto poca acqua calda. Dopo altri 8-10 minuti controllate la cottura, le verdure dovranno essere cotte ma ancora croccanti.
  7. Unite ora i pomodorini e le olive, regolate di sale e pepe, quindi dopo 2 minuti circa spegnete.
  8. Quando l’orzo sarà cotto scolatelo, trasferitelo in una ciotola capiente, sgranatelo e fatelo intiepidire.
  9. Versate anche le verdure nella ciotola, insaporite con del basilico spezzettato e mescolate. Aspettate circa 15 minuti, poi decorate con foglioline di basilico e servite.

L’Insalata di orzo vegan è un primo piatto sfizioso e non troppo calorico, ottimo per chi ha scelto di seguire una dieta con poche calorie ma non è disposto a rinunciare al gusto e a un po’ di condimento in più. E’ un’ottima idea come piatto unico da gustare con tutta la famiglia quando si impone un pranzo digeribile e fresco. Dato che è facile e veloce, l’Insalata di orzo vegan si presta benissimo come prima pietanza per una cena in compagnia di amici ma è ideale da proporre anche ai vostri bambini, dato che è colorata, ricca di fibre e nutriente. Questo primo può diventare un piatto unico, ben equilibrato e completo, magari accompagnato da un buon vino bianco, fresco al punto giusto. L’Insalata di orzo vegan, economica, facile nella preparazione e genuina, è il jolly per chi ama una cucina sana ma veloce, per chi predilige le preparazioni speedy ed è in cerca di idee per apericena con i fiocchi!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare