Treccia dolce senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
40 min
Tempi aggiuntivi
1 ora e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
480 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione




Per la farcia



• Mettete l’uvetta a rinvenire in acqua tiepida per 10 minuti circa, poi scolatela e strizzatela.

• Impastate la farina, il sale e l’acqua fino ad ottenere un composto sodo e fate riposare per 15 minuti.

• Con un matterello infarinato tirate la pasta e mettete al centro l’olio di cocco (solido), in un blocco unico, e richiudetela a pacchetto. 

• Stendete di nuovo la pasta e ripiegatela a pacchetto, poi fate riposare 15 minuti.

• Ripetete queste operazioni per tre volte, poi spolverate leggermente di farina, avvolgete la pasta nella pellicola e fatela riposare in frigo per 30 minuti.

• Trascorso il tempo indicato, stendete nuovamente l’impasto in una sfoglia di circa 3 millimetri.

• Spalmatevi sopra metà dose di  miele, distribuitevi l’uvetta e i gherigli di noce lasciando circa 2 cm di bordo libero. Spennellate i bordi con un po’ di acqua, poi arrotolate il tutto creando un cilindro. 

• Con un coltello affilato a lama liscia, tagliate il cilindro nel senso della lunghezza, lasciando i due filoncini ottenuti attaccati a un’estremità. Intrecciateli tra di loro lasciandoli abbastanza morbidi e alla fine unite bene le due parti finali, sigillandole.

• Disponete la treccia sulla leccarda da forno, rivestita con un foglio di carta apposita, e fatela lievitare per un’ora coperta con un telo.

• Cuocete la treccia dolce senza burro in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 40 minuti.

• Sfornatela, fatela intiepidire e staccatela con attenzione dalla carta, poi appoggiatela sul vassoio. Aspettate che si sia raffreddata, quindi cospargetela con il miele rimasto e servite.

Quanti dessert squisiti, semplici e veloci, si possono preparare con il forno? La Treccia dolce senza burro è uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa come la Treccia dolce senza burro. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Treccia dolce senza burro è un dessert morbidissimo e profumato che non vi stancherà mai. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa o un’occasione speciale, la Treccia dolce senza burro fa sicuramente per voi. E… attenzione, i vostri invitati potrebbero chiedervi il bis! E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Romina

• Se preferite potete realizzare più trecce monoporzione; in tal caso dividerete la sfoglia in 4 rettangoli che farcirete e arrotolerete per poi procedere seguendo le istruzioni sopra indicate.

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare