Torta paesana

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
1 h
Tempi aggiuntivi
30 minuti di ammollo
Calorie a porzione
420 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni










Per la decorazione

  1. Spezzettate il pane in una ciotola capiente, unite il latte tiepido e lasciatelo ammorbidire per circa un’ora.
  2. Tritate gli amaretti grossolanamente nel mixer; mettete l’uvetta a bagno in acqua tiepida.
  3. Sciogliete il burro in un pentolino a fiamma bassissima e spegnete subito.
  4. Quando il pane sarà pronto schiacciatelo con una forchetta per sbriciolarlo bene. Unite gli amaretti e l’uvetta strizzata, i pinoli e poi girate con un mestolo.
  5. Sbattete le uova con un pizzico di sale e unitele al composto di pane. Aggiungete il burro ancora liquido, lo zucchero e il cacao setacciato, mescolando per amalgamare bene gli ingredienti.
  6. Imburrate e cospargete di pangrattato uno stampo del diametro di 22 cm di diametro, dai bordi abbastanza alti. Versatevi il composto, pareggiatelo e decoratelo con i pinoli.
  7. Trasferite la torta in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa un’ora.
  8. Sfornatela e fatela intiepidire, poi levatela dallo stampo e mettetela su un vassoio. Fatela raffreddare e servitela.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta paesana è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini, come questa Torta paesana, che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta paesana è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione o per una golosa merenda. La Torta paesana è anche un dessert raffinato da servire per le occasioni speciali.

I consigli di Carla

• La Torta paesana non deve essere mangiata calda o tiepida, ma va fatta raffreddare. Se aspettate un giorno o due, mantenendola in frigo, sarà ancora più buona!

• Quella che abbiamo proposto è una delle moltissime versioni che esistono della Torta paesana, che nasce come torta di avanzi. Potete aggiungere, levare o modificare qualche ingrediente: scegliete la frutta secca o candita che preferite, ammollate l’uvetta in un liquore invece che in acqua, oppure sostituite una piccola parte del latte con del caffè espresso.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 20 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare