Torta di ricotta e amaretti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
2 ore di riposo
Calorie a porzione
365 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni











Ponete la ricotta in un setaccio a scolare per circa 2 ore.

• Tritate non troppo finemente gli amaretti nel mixer; separatamente tritate in modo molto grossolano anche le mandorle.

• Fate sciogliere il burro a bagnomaria.

• Montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale con le fruste elettriche, finché saranno spumose. Unite il burro e poi la ricotta setacciata, sempre frullando.

• Diminuite la velocità delle fruste e aggiungete poco alla volta la farina, il cacao e il lievito setacciati.

• Incorporate gli amaretti tritati e le mandorle; se il composto fosse troppo compatto, unite anche un po’ di latte.

• Trasferite il composto in uno stampo (diametro 26 cm) imburrato e infarinato, livellatelo con una spatola e trasferitelo in forno statico già caldo a 180°C per circa 35-40 minuti. 

• Togliete la torta dal forno, appena si è intiepidita sformatela e fatela raffreddare. Decorate la superficie della torta con zucchero a velo setacciato e servitela.  

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di ricotta e amaretti è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta di ricotta e amaretti è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: fragrante e golosissimo, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un pomeriggio con gli amici. Provatela accompagnata da una salsina a base di vaniglia, spolverizzata di zucchero a velo o servita con accanto una pallina di gelato alla crema o alla frutta. Se siete in cerca di un’idea golosa per un’occasione speciale, la Torta di ricotta e amaretti fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!  

I consigli di Carla

• Per verificare il giusto grado di cottura, inserite uno stecchino al centro della torta e, se esce asciutto, sfornatela, altrimenti lasciatela in forno ancora qualche altro minuto, ripetendo poi la prova con lo stecchino.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare