Crostata di crema cotta alle susine senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 8 porzioni
Per la base








Per la crema





Per guarnire


• Per prima cosa preparate la frolla senza glutine per la base. Tagliate il burro a pezzettini in modo che si ammorbidisca più velocemente. Ponete la farina di mais e un pizzico di sale in una ciotola capiente, unite la farina di riso, setacciata con lo zucchero a velo e il lievito, e mescolate.

• Trasferite il composto sulla spianatoia, disponetelo a fontana e al centro versate il burro morbido e l’uovo appena sbattuto. Iniziate a miscelare gli ingredienti con la punta delle dita, poi lavorate quel tanto che basta a formare un composto unito e compatto. Formate una palla, schiacciatela, avvolgetela nella pellicola alimentare e fatela riposare in frigo per un’ora.

• Incidete il baccello di vaniglia e prelevate la polpa e i semini con un coltellino; quindi mettete solo il baccello in un pentolino, versatevi il latte e lasciate aromatizzare a fiamma bassa fino a quando il latte sarà ben caldo.

• In una pentola mescolate l’interno del baccello di vaniglia con lo zucchero. Unite i tuorli e montate con le fruste elettriche fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, quindi unite l’amido setacciato e mescolate bene in modo da non formare grumi. A questo punto unite il latte (filtrato) poco alla volta, versandolo a filo e mescolando bene con una frusta a mano per non formare grumi.

• Rimettete sul fuoco e portate a bollore, su fiamma bassa, sempre mescolando; appena la crema inizia ad addensarsi, togliete dal fuoco e fatela raffreddare, mescolandola ogni tanto perché non si formi la pellicola in superficie.

• Distribuite sul panetto di frolla un po’ di farina di riso, stendetelo con il matterello, ricavandone un disco dello spessore di circa 1/2 cm; foderatevi uno stampo di 26 cm di diametro, imburrato e infarinato sempre con farina di riso. Bucherellate il fondo con una forchetta, versatevi la crema, eliminate la pasta e la carta in eccesso, quindi cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti circa. 

• Nel frattempo affettate abbastanza sottilmente le susine, sfornate la crostata e distribuite la frutta sulla superficie del dolce. Rimettete in forno per altri 10 minuti circa. Servite fredda, spolverando con zucchero a velo.

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, le crostate, come questa Crostata di crema cotta alle susine senza glutine, sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un dolce classico della tradizione senza tempo e dal sapore ineguagliabile! Preparate rigorosamente con ingredienti naturali e una base di pasta frolla, le crostate, in tutte le loro varianti, sono perfette per trasformare la colazione in un dolce risveglio. Del resto, una colazione non è una colazione se non c’è un dolce goloso rigorosamente fatto in casa come la Crostata di crema cotta alle susine senza glutine che ci aspetta sulla tavola. La Crostata di crema cotta alle susine senza glutine, accompagnata da un bicchierone di latte, da una spremuta di arancia o da un bel caffè di orzo bollente, è una vera e propria delizia. Ma potete gustare la vostra sfiziosa Crostata di crema cotta alle susine senza glutine come fine pasto da condividere in famiglia, oppure servirla per una festa di compleanno, per una merenda dei bambini o per un’occasione speciale. Questo must della tradizione, che ricorda i sapori di una volta, i diari di ricette della nonna e le loro cucine, profumate e accoglienti, è un dessert dolce classico ma intramontabile, ideale quando si ha voglia di coccolarsi un po’ e la voglia di dolce ha il sopravvento. Inoltre, essendo un dessert squisito e fresco, piacerà davvero a tutti, bambini in primis! Il risultato è assicurato: una Crostata di crema cotta alle susine senza glutine deliziosa, un vero inno alla bontà!

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 19 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare