Frittelle di riso alla vaniglia

Frittelle di riso alla vaniglia
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
2 ore di riposo
Calorie a porzione
315 kcal
4
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni













• Incidete la stecca di vaniglia per lungo, con il dorso del coltello grattate via i semini e la polpa nera interna e metteteli in una casseruola. 

• Versate il latte e l’acqua nella casseruola, e scaldateli fino quasi a ebollizione, quindi togliete dal fuoco. Filtrate il liquido in una pentola media, aggiungete un pizzico di sale, metà dose di zucchero, il burro e fateli sciogliere.

• Versate il riso nella pentola e aggiungete la scorza grattugiata del limone e dell’arancia; cuocete a leggero bollore fino a quando il liquido sarà completamente assorbito e il composto sarà molto duro. Mescolate, specialmente verso la fine della cottura, usando un mestolo piatto per non far attaccare il riso al fondo. Unite lo zucchero rimanente e mescolate, poi togliete subito dal fuoco; fate intiepidire il composto e lasciatelo riposare in frigo per almeno un paio d’ore.

• Trascorso questo tempo, unite prima i tuorli leggermente sbattuti, poi gli albumi montati a neve, delicatamente per non smontarli troppo, fino a ottenere un impasto compatto e un po’ appiccicoso (se fosse davvero troppo molle aggiungete poca fecola, ma senza esagerare).

• Scaldate l’olio in una padella e versatevi delle noci di composto aiutandovi con due cucchiai; fatele scivolare abbastanza vicino all’olio per non schizzarvi. Quando le frittelle saranno ben dorate, scolatele e sistematele sulla carta assorbente. Servitele calde, dopo averle eventualmente spolverizzate con poco zucchero a velo.

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? Le Frittelle di riso alla vaniglia sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci fatti in casa, genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Le Frittelle di riso alla vaniglia sono dolci che non vi stancheranno mai: soffici e golosissime, sono ottime quando si ha voglia di un dessert sfizioso, ideali per i bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea irresistibile per la festa di compleanno dei vostri bambini, le Frittelle di riso alla vaniglia fanno sicuramente per voi! Qualche consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione delle vostre Frittelle di riso alla vaniglia, gli ingredienti dovranno essere di ottima qualità; se li sceglierete freschissimi, e vi accerterete che l’impasto sia ben omogeneo prima di friggere, queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso! E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Rossana Secchi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare