Donuts

Donuts
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
3 ore e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
335 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni








Per il lievitino



Per guarnire





• Preparate il lievitino. In una ciotolina mettete la farina e versatevi poi il latte appena intiepidito e il lievito. Mescolate finché otterrete una pastella omogenea, coprite la ciotola con pellicola e fate lievitare per circa 30 minuti in un luogo tiepido e senza correnti d’aria, finché si sarà gonfiata e sulla superficie si saranno formate delle bollicine.

• Tagliate il burro a cubetti e tenetelo a temperatura ambiente perché si ammorbidisca.

• Aggiungete al lievitino il resto della farina e del latte, lo zucchero e l’estratto di vaniglia e iniziate a mescolare con il gancio a foglia per 3-4 minuti.

• Unite l’uovo e continuate a lavorare finché tutto si sarà ben amalgamato.

• Cambiate il gancio mettendo quello a spirale. Iniziate ad aggiungere il burro morbido, un pezzetto alla volta, mettendo il successivo solo quando il precedente sarà stato ben assorbito. Alla fine unite un pizzico di sale e lavorate con la planetaria finché l’impasto sarà bello liscio e omogeneo.

• Coprite la ciotola con pellicola e fatelo lievitare come prima, per circa 2 ore, finché sarà raddoppiato di volume.

• Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e, con un matterello, stendetelo delicatamente su un piano appena infarinato, fino a uno spessore di circa 1 cm.

• Usando un coppapasta di 7 cm di diametro ritagliate tanti cerchi, al cui centro farete un foro con un altro coppapasta di 3 cm di diametro, così da ottenere delle ciambelle. Appoggiatele su un vassoio ricoperto di carta da forno, copritele con un telo pulitissimo e fatele lievitare per 30 minuti, lontano da correnti d’aria.

• Passato il tempo previsto, tagliate la carta da forno ottenendo dei quadrati con le ciambelle sopra.

• Ponete al fuoco una padella larga e profonda, con abbondante olio di semi, e portatela a circa 170°C a fiamma media.

• Calate pochi donuts nell’olio insieme alla loro carta, che si staccherà quasi subito (eliminatela usando una pinza). Dopo circa 30-40 secondi, quando saranno dorati da un lato, girateli e terminate la cottura per lo stesso tempo. Toglieteli con una schiumarola e appoggiateli su carta assorbente perché perdano l’unto in eccesso. Procedete allo stesso modo finché avrete cotto tutti i donuts, quindi fateli raffreddare.

• Preparate le decorazioni. Per decorare 1 ciambella, occorrono circa 2 cucchiai colmi di zucchero a velo, 1 cucchiaino di acqua e un pizzico di colorante alimentare in polvere. Se volete decorare con il cacao, mettetene 1 cucchiaio raso, dimezzate lo zucchero a velo ed eliminate il colorante.

• Le glasse colorate dovranno essere dense per non scendere troppo sulla superficie dei donuts. Per controllare se vanno bene, prendetene un cucchiaino e versatelo a filo nel contenitore: dovranno “scrivere”, cioè lasciare il segno per vari secondi sulla superficie della glassa. 

• Appoggiate i donuts fritti ormai freddi su carta da forno e versate sulla superficie di ognuno 2-3 cucchiaini della glassa prescelta; decorate poi a piacere con confettini, codette, granella di nocciole (o la frutta secca che preferite). Fate solidificare e servite.

I Donuts (ricetta americana) sono ciambelle fritte ricoperte di glassa colorata davvero irresistibili! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci fatti in casa come questi Donuts (ricetta americana), che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! I Donuts (ricetta americana) non vi stancheranno mai: soffici e golosissime, sono ottime per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. E la festa del gusto abbia inizio con un bel vassoio di Donuts (ricetta americana) che vi aspetta!

I consigli di Carla

• I piccoli cerchietti che otterrete per formare il foro friggeteli così come sono, per poi decorarli come preferite: otterrete i famosi donut holes (buchi delle ciambelle). I ritagli di pasta che avanzeranno invece rimpastateli delicatamente, senza strapazzarli troppo, e lasciandoli riposare per una decina di minuti sotto un panno. Stendeteli poi e formate altri donuts.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 01 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare