Cartucce napoletane

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
395 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni







  1. Ponete il burro, già ammorbidito a temperatura ambiente, in una ciotola con lo zucchero e lavoratelo con le fruste elettriche. 
  2. Senza smettere di girare, unite la farina di mandorle, poi l’uovo, un pizzico di sale e l’aroma di mandorle, infine versate la farina setacciata un po’ alla volta, e continuare a lavorare fino a quando il composto risulterà liscio e morbido.
  3. Arrotolate le cartine apposite e trasferitele nelle cartucce (tubolari), posizionate le cartucce in verticale, una vicina all’altra, su una teglia rivestita con carta da forno.
  4. Trasferite l’impasto in un sac à poche e con questo riempite le cartucce fino al bordo metallico senza arrivare alla fine delle cartine.
  5. Cuocete i dolcetti in forno preriscaldato a 180°C (modalità statica) per circa 20 minuti.
  6. Una volta cotte, lasciate intiepidire, estraete le cartucce dagli stampi e servite.

Cartucce Napoletane: benvenuti nel mondo incantato della pasticceria napoletana con queste delizie, un’esperienza gustativa unica e indimenticabile. Tra le innumerevoli prelibatezze che offre la città, le cartucce napoletane si distinguono per la loro delicatezza e il loro sapore avvolgente. Con la loro forma elegante e il loro sapore avvolgente, queste dolci delizie fanno parte del patrimonio culinario della città di Napoli, regalando un’esperienza gustativa unica e indimenticabile.

Un viaggio tra aromi e sensazioni

Le cartucce napoletane sono uno dei dolci più antichi della pasticceria napoletana, con origini che risalgono a secoli fa. La loro forma elegante e il loro gusto ricco di mandorle le rendono un simbolo della tradizione dolciaria partenopea. Ogni boccone porta con sé il ricordo di antiche tradizioni e l’essenza autentica della cucina napoletana, regalando un’esperienza gustativa indimenticabile a chiunque abbia il privilegio di assaggiarle. Preparate con ingredienti semplici ma di alta qualità, come le mandorle, queste piccole delizie portano con sé secoli di storia e maestria artigianale, trasmettendo il gusto autentico e l’amore per la buona cucina.

I consigli di Romina

Varianti golose

Potete arricchire le cartucce aggiungendo scorza di limone grattugiata o una spruzzata di liquore all’aroma di mandorle per un tocco extra di gusto. Dopo la cottura, potete spolverizzare le cartucce con zucchero a velo per una presentazione elegante e un tocco di dolcezza extra.

Come farcire le cartucce in modo uniforme?

Riempite un sac à poche con l’impasto e riempite le cartucce fino al bordo metallico, mantenendo una pressione costante per un riempimento uniforme.

Attenzione all’estrazione delle cartucce dagli stampi

Per estrarre facilmente le cartucce dagli stampi, lasciatele raffreddare leggermente prima di maneggiarle e utilizzate un piccolo utensile a punta per aiutarvi a rimuoverle delicatamente.

Dolcetti super golosi da provare

Cannoncini alla panna

Dolcetti al cioccolato e arancia

Dolcetti di zucca

 

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare