Bignè al caramello

Bignè al caramello
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
540 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni
  • Bignè


  • Per la farcia






    Per guarnire



    • Preparate la crema al caramello: in un pentolino versate metà dose di acqua e unite 1/3 di zucchero, trasferitelo sul fuoco a fiamma dolce e lasciate cuocere fino a quando non avrà assunto un bel colore dorato.

    • A questo punto togliete dal fuoco, aggiungete immediatamente la restante acqua e mescolate con forza.

    • In un altro pentolino scaldate il latte senza farlo bollire.

    • Nel frattempo, in una ciotola, montate i tuorli con il resto dello zucchero rimestando con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

    • Aggiungete la farina setacciata, poca per volta, mescolando con una spatola per non formare grumi.

    • Versate a filo il latte girando energicamente, quindi unite il caramello e trasferite il tutto in una casseruola.

    • Rimettete sul fuoco e lasciate sobbollire fino a quando la crema non si sarà addensata, girando in continuazione per evitare che si attacchi e che si formino grumi. Spegnete e lasciate raffreddare.

    • Con le fruste elettriche montate la panna a neve ben ferma e incorporatela alla crema mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla.

    • Trasferite la crema al caramello in una tasca da pasticcere e farcite i vostri bignè.

    • Adagiate i bignè su un piatto da portata e guarnite con le meringhe sbriciolate.

    • Adesso preparate nuovamente il caramello mescolando sul fuoco acqua e zucchero e, appena raggiunge il colore ambrato, toglietelo dal fuoco e mescolate fin quando non si abbassa la temperatura e, tirandolo su con una forchetta, comincia a formare dei filamenti.

    • Immergete i rebbi di una forchetta nello zucchero caramellato e passatela sui bignè con movimenti rapidi formando dei filamenti che si solidificheranno immediatamente e servite.

     

    I Bignè al Caramello sono una prelibatezza della pasticceria che unisce la leggerezza dei bignè alla dolcezza del caramello. Questi dolci invitanti sono amati in tutto il mondo per il loro sapore irresistibile e la loro consistenza soffice. La preparazione di bignè al caramello richiede abilità e pazienza, ma il risultato finale vale ogni sforzo. Con un guscio croccante e un cuore morbido e cremoso, i bignè al caramello sono un’esperienza gustativa che delizia i sensi e soddisfa il palato dei più golosi.

    Storia dei Bignè al Caramello

    I bignè hanno una storia ricca e affascinante che affonda le sue radici nel Rinascimento italiano. Si dice che siano stati inventati da uno chef italiano al servizio di Caterina de’ Medici, regina di Francia nel XVI secolo. L’arte di preparare i bignè si è diffusa rapidamente in tutta Europa, diventando una parte essenziale della tradizione culinaria continentale. Il caramello, d’altra parte, ha una storia altrettanto antica. La parola “caramello” deriva dal termine spagnolo “caramelo”, che significa “zucchero bruciato”. La preparazione del caramello coinvolge la cottura dello zucchero fino a quando non si trasforma in un liquido dorato e profumato, aggiungendo profondità di sapore e dolcezza ai dolci e ai dessert. La combinazione di bignè e caramello è diventata popolare nei secoli successivi, con pasticceri di tutto il mondo che hanno creato variazioni creative di questa delizia dolce. Oggi, i bignè al caramello sono considerati un classico della pasticceria internazionale, amati da tutti per il loro gusto indulgente e la loro eleganza irresistibile.

    I consigli di Romina

    Temperatura del Caramello

    Durante la preparazione del caramello, assicuratevi di non farlo bruciare. Monitorate costantemente la temperatura e rimuovetelo dal fuoco appena raggiunge un colore dorato intenso.

    Decorazione Finale

    Siate creativi con la decorazione dei vostri bignè al caramello. Oltre alle merighe potete utilizzare del caramello filato e aggiungere anche frutta fresca, scaglie di cioccolato o frutta secca per un tocco extra di gusto e presentazione.

    Conservazione Adeguata dei Bignè

    Se avete dei Bignè avanzati, conservateli chiusi in un contenitore ermetico e assolutamente in frigorifero. Tuttavia, ricordate che i bignè farciti tenderanno a ammorbidirsi nel tempo, quindi è meglio consumarli il prima possibile.

    Bignè per Tutti i Gusti

    Bignè al pistacchio

    Bignè alla crema

    Bignè alla Nutella

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 29 febbraio 2024

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare