Focaccia di farina integrale

Focaccia di farina integrale
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
2 ore e 30 minuti di lievitazione
Calorie a porzione
320 kcal
2
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 focaccia da 6 porzioni
Per l'impasto







Per la farcitura




• Fate sciogliere il lievito in un po’ dell’acqua prevista, che avrete appena intiepidito; unite il miele, mescolate e aspettate circa 10 minuti.

• Setacciate la farina 0 in una ciotola capiente, aggiungete la farina integrale e mescolate. Versatevi al centro il lievito sciolto, il resto dell’acqua e l’olio, impastate per qualche minuto, poi unite un pizzico di sale. 

Continuate a lavorare l’impasto per diversi minuti sulla spianatoia. L’impasto sarà parecchio appiccicoso: aiutatevi con una spatola larga a staccarlo dal piano, quando comincerà a essere un po’ più compatto date le pieghe di rinforzo, portando la pasta dall’esterno verso il centro, finché otterrete una consistenza molto morbida, ma che si stacca dalle mani. Cercate di non aggiungere altra farina.

• Trasferite l’impasto nella ciotola, copritelo con un panno appena umido o con della pellicola alimentare e ponetelo a lievitare per 2-3 ore nel forno spento con la luce accesa, finché sarà almeno raddoppiato di volume.

• Lavate il rosmarino, asciugatelo bene e sfogliatelo, mettendo i rametti nell’olio, che avrete emulsionato insieme a una pari quantità di acqua. Aggiungete del peperoncino tritato in modo grossolano: la quantità dipende dal vostro gusto personale.

• Riprendete l’impasto e stendetelo con le mani o con il matterello, in modo da ottenere una focaccia abbastanza sottile.

• Disponete la focaccia su una teglia da forno leggermente infarinata, spennellatela con l’olio aromatizzato, distribuitevi sopra foglie di rosmarino e peperoncino e infine condite con il sale grosso. Mettete la teglia da parte in luogo tiepido e lontano da correnti d’aria, dopo averla coperta con un panno appena umido, e lasciatela lievitare ancora per 15-20 minuti.

• Mettete la teglia in forno già caldo a 220°C (funzione statica) per circa 15 minuti, facendo attenzione che la focaccia non si scurisca troppo ai bordi.

• Sfornate la focaccia, tagliatela a pezzi e servite immediatamente.

Quanto è buona la focaccia, soprattutto quando è ben calda! E quanto è genuino questo ricordo d’infanzia che le mamme preparavano come merenda dopo scuola! Le focacce, che sono pizze più lievitate e morbide, sono tra le preparazioni salate di arte bianca più amate e diffuse. La focaccia è un alimento sfizioso e versatile, da gustare in tutte le occasioni: come spuntino goloso o antipasto finger food servita a tocchetti, come piatto unico in versione farcita o accompagnata con verdure e formaggi o per arricchire il cestino del pane con un’idea alternativa. Ne esistono di mille varianti regionali, ma la ricetta della Focaccia di farina integrale è tra le più riuscite e accontenta davvero i gusti di tutta la famiglia. Deliziosa ed economica, facile e veloce da preparare (anche all’ultimo minuto), la Focaccia di farina integrale avvolge con il suo profumino tutta la casa, preparata in forno quando i più piccoli aspettano la merenda e si ha voglia di qualcosa di fragrante da spilluzzicare per affrontare la giornata. La Focaccia di farina integrale si può anche surgelare e tirare fuori all’occorrenza, oppure si può preparare al volo, quando gli amici suonano il campanello senza preavviso. Infine, la potrete proporre tra le tante varianti di Spadellandia in una cena a tema “focacce”, per un picnic, un apericena, una festa di compleanno dei bambini o un buffet in piedi. Se vi piace pasticciare in cucina, e portare in tavola prodotti da forno preparati rigorosamente in casa con le vostre mani, questa Focaccia farà la vostra (e non solo!) gioia!

I consigli di Carla

• Invece di una focaccia unica, potete cuocere delle focaccine individuali. Dividete l’impasto già lavorato in tante parti quanti sono i commensali e formate delle palline; fatele lievitare sulla spianatoia, coperte da un panno perfettamente pulito e lontane da correnti d’aria. Il procedimento poi è praticamente lo stesso.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare