Come cuocere il grano

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
1 h e 30 min
Tempi aggiuntivi
12 ore di ammollo
Calorie a porzione
19505 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
1 h e 30 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione


• Il grano deve essere ben cotto, il che significa né troppo cotto né troppo crudo. Secondo tradizione, andrebbe tenuto in ammollo in acqua per almeno 2 giorni prima di cuocerlo (dopo averlo lavato più volte fino a quando l’acqua non è pulita) cambiando l’acqua al mattino e alla sera.

 • In realtà può bastare, dopo il preventivo lavaggio, un tempo di ammollo di 12 ore. Trascorso questo tempo, il grano va scolato, lavato e messo a cuocere. Dopo averlo ricoperto con acqua abbondante (1 litro di acqua per 250 g di grano) si aggiunge il sale (se la ricetta non è dolce) e si porta a ebollizione.

• Quando l’acqua arriva a ebollizione, si abbassa la fiamma e si lascia cuocere il grano per circa 1 ora e mezzo (i tempi variano, quindi controllate sulla confezione).

• A cottura ultimata, si scola e si lascia raffreddare. Se volete seguire la tradizione (ad esempio, per la preparazione della pastiera) una volta spenta la fiamma, coprite la pentola con un panno e lasciate riposare per 24 ore. A questo punto sciacquate il grano cotto aiutandovi con un colino per eliminare la gelatina che tende a formarsi. 

 

 

 


 

 



 

 


 

 


 

 


Come cuocere il grano: il grano cotto è adatto in preparazioni sia dolci che salate e, in Campania, si utilizza per la famosa pastiera di Pasqua.

I consigli di Valentina

• Il grano cotto può essere mantenuto in frigorifero per circa una settimana. 

• In pentola a pressione la procedura è identica ma in questo caso cuocete il grano per metà del tempo di cottura.

• Un’alternativa è quella di utilizzare il grano precotto venduto in barattolo. Controllate la qualità del prodotto e prediligete grano biologico. Dopo averlo versato in uno scolapasta, lavatelo sgranandolo con le mani per eliminare i residui del liquido di governo. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare