Strudel con bietola e ricotta

Strudel con bietola e ricotta
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
380 kcal
6
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 strudel da 6 porzioni
  • Pasta sfoglia

  • Pasta sfoglia light

  • Impasto per Strudel salato


  • Per il ripieno











    ● Rassodate le uova in un pentolino pieno di acqua, calcolando 8 minuti dall’ebollizione; quando saranno pronte, lasciatele raffreddare in acqua fredda prima di sgusciarle.

    ● Nel frattempo mondate le bietole, sciacquatele e lessatele in poca acqua bollente salata per 5 minuti, quindi strizzatele e sminuzzatele.

    ● Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in una padella con un filo d’olio, per 3 minuti a fuoco medio; unite le bietole, salate, pepate e lasciate insaporire per 5 minuti.

    ● In una terrina mescolate la ricotta e il parmigiano; unite le bietole e il prosciutto tritato grossolanamente e condite con un po’ di sale e di pepe, peperoncino e maggiorana. 

    ● Srotolate la sfoglia e versate al centro il composto di bietole e ricotta, quindi sistemate le uova sode in fila; spennellate la pasta con l’uovo sbattuto e richiudetela, sigillando bene i bordi.

    ● Spennellate lo strudel con un po’ d’olio e spolverate con una macinata di pepe e peperoncino, quindi infornate a 200°C per mezzora circa. Servitelo tagliato a fette.

    Lo Strudel con bietola e ricotta è una sfiziosa e ricca preparazione rustica di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia. Si tratta di uno strudel fragrante e morbido che allieterà il palato degli amanti delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Gli strudel sono preparazioni molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste portate, che volendo possono trasformarsi in appetitosi piatti unici, sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare un ventaglio infinito di accostamenti di sapori: provate ad arricchire lo Strudel con bietola e ricotta con ingredienti via via diversi (formaggi, verdure di stagione, ad esempio). Lo Strudel con bietola e ricotta può essere realizzato ricorrendo a un impasto già pronto o preparandolo a mano, se avete tempo a disposizione. Nel caso scegliate la via più lunga, ma anche più soddisfacente, non vi resta che iniziare a mettere le mani in pasta per dare vita a un piatto dal successo assicurato, soprattutto con i bambini che capitoleranno anche quando lo servirete a merenda (in versione mini spuntino, per non rovinare l’appetito in vista della cena). Lo Strudel con bietola e ricotta è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: sostanzioso e profumato, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e diventerà un finger food con i fiocchi!

    I consigli di Margherita

    ● Se volete preparare la pasta da soli, optate per l’impasto per Strudel salato (la pasta sfoglia preparata a mano ve la sconsigliamo in quanto è molto difficile da stendere).

    Ricetta di Margherita Pini
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare