Sformatini di bietola e noci

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
520 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







Per la salsa






  1. Mondate le bietole eliminando le parti più dure, poi lessatele per 7-8 minuti in poca acqua bollente leggermente salata.
  2. Scolatele, strizzatele e fatele insaporire in padella con un filo d’olio, per 2-3 minuti a fuoco basso.
  3. In una terrina mescolate le bietole tritate con la ricotta; non appena il composto sarà freddo, unite il parmigiano, le uova, le noci sgusciate e tritate (lasciatene qualcuna da parte per guarnire). Salate e pepate.
  4. Imburrate gli stampini monoporzione necessari e distribuitevi il composto senza riempirli completamente.
  5. Cuocete i tortini in forno caldo a 200°C per 20 minuti circa.
  6. Nel frattempo preparate la salsa. Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire in padella con un filo d’olio, per 2-3 minuti a fuoco basso; unite la polpa di pomodoro, salate, aggiungete un pizzico di peperoncino e cuocete per circa 10 minuti. A fine cottura spolverate con il prezzemolo tritato.
  7. Rovesciate i tortini nei piatti individuali e levate gli stampini. Serviteli subito, accompagnando con la salsa di pomodoro calda, e guarnendo con le noci messe da parte.

Gli Sformatini di bietola e noci è un piatto sfizioso, ricco e gustoso da servire come piatto unico, contorno o antipasto a base di verdure nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplice e veloce da realizzare, vede protagoniste le verdure, che dovranno essere, per una riuscita ottimale, freschissime e di stagione. Morbido e soffice, i vostri Sformatini di bietola e noci è un’idea che farà felici i palati dei più grandi ma anche quelli molto esigenti dei bambini, che lo apprezzeranno per la sua delicatezza: se siete alla ricerca di idee per invogliarli a mangiare più ingredienti freschi e di stagione, fa sicuramente per voi! Gli Sformatini di bietola e noci può essere servito in tutte le occasioni speciali ed è un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. Potrete variare gli ingredienti di questa ricetta, inserendo verdure diverse… tutto ciò che la fantasia vi suggerisce! 

I consigli di Margherita

● Invece di gettare via ciò che vi avanza dalle bietole, usatelo, meglio se entro 24 ore, per arricchire un minestrone o una vellutata.

● Potete anche utilizzare il composto a base di bietola e ricotta proposto per questa ricetta per preparare una torta salata. Per una torta (6 persone circa): mescolate 400 g di farina 0 (o semintegrale) con 50 ml di olio extravergine d’oliva e 150 circa ml di acqua, più un pizzico di sale. Impastate bene, mettete a riposare per 30 minuti, poi stendete una sfoglia di pasta della forma desiderata e foderatevi una teglia coperta di carta da forno. Versatevi il ripieno e, se volete, copritela con un’altra sfoglia di pasta. Fate cuocere in forno per circa 40 minuti a 180°C.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare