Tortino di patate e porri

Tortino di patate e porri
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
1 h e 20 min
Calorie a porzione
485 kcal
4
4.8/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 tortino da 6 porzioni











● Lessate le patate al vapore, mettendole quando l’acqua è fredda, calcolando circa 25 minuti da quando bolle. Provate la cottura bucandole con uno stecchino lungo, se entra senza difficoltà sono pronte, altrimenti cuocetele per altri 5-10 minuti. Quindi sbucciatele, passatele allo schiacciapatate e amalgamatele con il burro e il latte. 

● Aggiungete le uova leggermente sbattute, il gorgonzola tagliato a pezzetti, il prezzemolo e il basilico tritati finemente; mescolate bene, regolando di sale e pepe, in modo da creare un composto cremoso e piuttosto omogeneo.

● Pulite i porri, tagliateli a ‘cilindretti’ alti circa 2 cm e fateli stufare in una padella con un filo di olio, per 7-8 minuti a fiamma moderata, con il coperchio. Cercate di lasciarli integri, muovendo la padella delicatamente, unite quando necessario poca acqua bollente e alla fine aggiustate di sale e pepe.

● Ricoprite il fondo di una teglia a cerniera (20 cm di diametro) con carta da forno, imburrate e spolverizzate la parete con pangrattato e versatevi metà circa della purea di patate, pressando bene. Formate uno strato con i ‘cilindretti’ di porro, mettendoli diritti, e pigiateli leggermente. Ricoprite con il purè rimasto, livellatelo e cospargete la superficie con fiocchetti di burro. 

● Trasferite la teglia in forno caldo già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 40 minuti, fino a che si sarà formata una crosticina bruna. Fate intiepidire leggermente, sformatelo e servitelo.

Il Tortino di patate e porri è un piatto sfizioso, ricco e gustoso da servire come piatto unico, antipasto o contorno a base di verdure nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplice da realizzare, vede protagoniste le verdure, che dovranno essere, per una riuscita ottimale, freschissime e di stagione. Morbido e soffice, il vostro Tortino di patate e porri è un’idea che farà felici i palati dei più grandi ma anche quelli molto esigenti dei bambini, che lo apprezzeranno per la sua delicatezza: se siete alla ricerca di idee per invogliarli a mangiare più ingredienti freschi e di stagione, fa sicuramente per voi! Il Tortino di patate e porri può essere una intrigante pietanza di apertura in una cena in famiglia o con gli amici. Può essere servito in tutte le occasioni speciali ed è un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. Potrete variare gli ingredienti di questa ricetta, inserendo verdure diverse, in breve… tutto ciò che la fantasia vi suggerisce! 

I consigli di Margherita

● Darete un sapore più completo a questa ricetta se aggiungerete qualche carota al ripieno (2 carote per un tortino); tagliatele a fettine sottili e fatele cuocere insieme ai porri, poi seguite le istruzioni della ricetta.

● Per togliere senza problemi il tortino dallo stampo,staccatelo dalle pareti usando una spatola piatta in plastica, coprite con un coperchio grande lo stampo e rovesciatelo. Togliete la carta, poi ribaltate di nuovo il tortino, dopo avervi appoggiato il piatto da portata, e servite.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare