Polpette di cavolfiore

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
330 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













  1. Mondate e tagliate il cavolfiore a cimette. Tagliate a pezzettini il petto di pollo e poi tritatelo poco alla volta con il mixer, andando a scatti per non ridurlo in poltiglia. Tritate la fontina in modo grossolano.
  2. Sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente e fatelo appassire con l’olio in una padella abbastanza grande per 2-3 minuti a fuoco basso. Aggiungete il cavolfiore, condite con un pizzico di aglio secco e uno di sale; cuocetelo per circa 6-7 minuti unendo poca acqua calda quando necessario. A metà cottura iniziate a schiacciarlo con la forchetta in modo grossolano; alla fine il composto dovrà risultare piuttosto asciutto.
  3. Mescolate il pollo preparato con il cavolfiore intiepidito, condite con il prezzemolo tritato, un pizzico di origano, una grattugiata di noce moscata, sale e pepe, l’albume appena sbattuto e mescolate.
  4. Con le mani inumidite modellate il composto e realizzate delle piccole polpette. Con un dito formate un incavo al centro di ogni polpetta, farcitelo con la fontina tritata, richiudete le polpette; schiacciatele e infarinatele leggermente.
  5. Mettete su fuoco medio una padella larga con un filo di olio. Appena sarà caldo adagiatevi le polpette e fatele rosolare per 4-5 minuti, poi giratele con attenzione, usando un mestolo piatto, salatele e cuocetele anche dall’altra parte per circa 3-4 minuti.
  6. A fine cottura spruzzate le polpette con qualche goccia di limone, spegnete e servite subito.

Le Polpette filanti al cavolfiore sono delle preparazioni sfiziose e saporite, da servire come secondo originale, come piatto unico, magari accompagnandole con una ricca insalata, o antipasto nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplice e veloce da realizzare, questa ricetta, vede protagonisti il cavolfiore, ricco di proprietà e virtù molto utili alla salute, e carne di pollo, leggera e digeribile. Buone e saporite, le Polpette filanti al cavolfiore sono un’idea che farà felici i palati dei più grandi ma anche quelli molto esigenti dei bambini, che le apprezzeranno per la loro delicatezza: se siete alla ricerca di idee per invogliarli a mangiare più ingredienti freschi e di stagione, questa ricetta fa sicuramente per voi! Le Polpette filanti al cavolfiore possono essere una intrigante pietanza di apertura in un menu raffinato ma possono essere servite in tutte le occasioni speciali e sono un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. Potrete variare gli ingredienti di questa ricetta, inserendo verdure diverse, in breve… tutto ciò che la fantasia vi suggerisce! 

I consigli di Carla

• Se volete ottenere delle polpette più leggere, appoggiatele sulla placca ricoperta di carta da forno e cuocetele in forno caldo a 180°C per 10 minuti circa. Giratele con attenzione usando sempre un mestolo piatto e finite la cottura per altri 10 minuti: non importa usare l’olio, ma in questo caso è preferibile passarle nel pangrattato invece che nella farina.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare