Patate a la dauphinoise

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 5 min
Calorie a porzione
750 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 5 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 4 porzioni









  1. Sbucciate e tritate finemente l’aglio. Ponetelo in una pentola, unite il latte, la panna, un pizzico di noce moscata grattugiata, il rosmarino e scaldate il composto, ma senza arrivare a ebollizione.
  2. Nel frattempo sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fettine di 1-2 mm di spessore.
  3. Tritate grossolanamente l’emmental con il mixer.
  4. Imburrate leggermente una teglia da forno e create uno strato di fettine di patate, sovrapponendole leggermente in modo da non lasciare spazi vuoti e salate leggermente. Distribuitevi una parte dell’emmental preparato e dei fiocchetti di burro, fate un altro strato di patate e continuate così fino a esaurire gli ingredienti; lasciate da parte un po’ di emmental e di burro.
  5. Versate a filo il latte e la panna sulle patate, in modo da coprirle quasi del tutto, poi spolverizzate la superficie con il formaggio avanzato e ponete ancora qualche fiocchetto di burro.
  6. Mettete la teglia in forno caldo a 180°C per circa un’ora, fino a quando cioè la superficie risulterà dorata e il liquido ben addensato; controllate con uno stecchino lungo la cottura della patate: se necessario prolungate la cottura, nel caso coprite la teglia con un foglio di alluminio. Fate riposare le vostre patate per circa 10 minuti, poi servitele.

Le Patate a la dauphinoise sono un piatto sfizioso, ricco e gustoso da servire come primo piatto alternativo alla solita pasta al forno, o come piatto unico a base di patate e formaggio nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplice da realizzare, vede protagoniste le patate, che dovranno essere, per una riuscita ottimale, freschissime e di stagione. Morbido e soffice, il vostro piatto di Patate a la dauphinoise è un’idea che farà felici i palati dei più grandi ma anche quelli molto esigenti dei bambini, che lo apprezzeranno per la sua delicatezza: se siete alla ricerca di idee per invogliarli a mangiare più ingredienti freschi e di stagione, fa sicuramente per voi! Le Patate a la dauphinoise possono essere servite in tutte le occasioni speciali e sono un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. Potrete variare gli ingredienti di questa ricetta, inserendo anche altre verdure o formaggi differenti… in pratica, tutto ciò che la fantasia vi suggerisce! 

I consigli di Carla

• In questa preparazione le patate devono conservare l’amido, perciò lavatele solo prima di tagliarle; non tenetele nell’acqua dopo averle ridotte a fettine e preparatele subito.

• Se possibile tagliate le patate con lo strumento apposito. Se non lo possedete e lo spessore delle fettine fosse più alto, prima di metterle nella teglia fatele sobbollire nel latte e nella panna, in una casseruola capiente, per 4-5 minuti. Durante la cottura nel forno controllate sempre il liquido, che non dovrà asciugarsi troppo (nel caso unite poca acqua bollente): alla fine le patate dovranno però essere solo cremose.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare