Medaglioni di finocchi e Asiago impanati

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
530 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













  1. Lessate a vapore le patate e la carota, mettendole con acqua fredda, e calcolate circa 25 minuti da quando l’acqua bolle. Provate la cottura con uno stecchino, se non entra facilmente prolungatene la cottura.
  2. Intanto mondate e lavate il finocchio, lasciando anche le parti esterne e le infiorescenze; asciugatelo e tritatelo grossolanamente nel mixer insieme ai semi di girasole e zucca.
  3. Sbucciate e tritate la cipolla, ponetela in una padellina con l’olio e qualche foglia di rosmarino e fatela soffriggere per un paio di minuti, a fuoco molto basso.
  4. Aggiungete il trito di finocchio e fate appassire per 3-4 minuti, a fuoco basso. Salate a metà cottura e unite ogni tanto poca acqua bollente, solo se necessario, perché alla fine il composto dovrà risultare piuttosto asciutto; spegnete e fate intiepidire.
  5. Nel frattempo pelate patate e carota, passatele con lo schiacciapatate (o una forchetta) in una ciotola capiente e mescolatele delicatamente.
  6. Appena saranno intiepidite, aggiungete cipolla e finocchio preparati, l’uovo, mescolate e regolate di sale. Se l’impasto fosse troppo molle, aggiungete del pangrattato. Fatelo riposare in frigo per circa 10 minuti.
  7. Intanto tagliate a dadini l’Asiago e mettetelo da parte.
  8. Riprendete il composto, con le mani appena inumidite prendetene delle piccole quantità e realizzate delle polpettine. Con un dito formate un incavo al centro di ogni polpetta, farcitelo con un dadino di Asiago, richiudete le polpette e schiacciatele leggermente, così da formare dei piccoli medaglioni.
  9. Passateli nel pangrattato per ricoprirli in modo uniforme e appoggiateli su un vassoio largo; copriteli con la pellicola e metteteli in frigo per circa 20 minuti. Intanto accendete il forno a 180°C.
  10. Appena il forno sarà arrivato a temperatura, condite i medaglioni con un filo di olio, trasferiteli sulla placca del forno, ricoperta con l’apposita carta, e lasciateli cuocere per 10 minuti. Con l’aiuto di una paletta piatta girateli, facendo attenzione perché saranno molto morbidi, e continuate la cottura per altri 8-10 minuti, finché saranno dorati. Fateli riposare per qualche minuto e poi servite.

I Medaglioni di finocchi e asiago impanati sono un piatto di verdure davvero leggero e sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto, questa ricetta è un’alternativa saporita alle solite verdure bollite. Si tratta di un piatto molto facile ed economico, che per la sua semplicità di preparazione è ottimo per i pasti in famiglia, quando si torna stanchi dal lavoro e il tempo per cucinare è poco. I Medaglioni di finocchi e asiago impanati sono un piatto molto versatile, e volendo si possono aromatizzare con erbe a piacere per dare un tocco in più di sapore! l Medaglioni di finocchi e asiago impanati sono perfetti anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi che prediligono un menu tendenzialmente vegetariano, o per un apericena, o un buffet in piedi, che veda le verdure protagoniste. Questa pietanza vegetariana risulta molto apprezzata anche dai bambini ma saranno soprattutto i grandi ad amare i Medaglioni di finocchi e asiago impanati perché sono un mix vincente di delicatezza e sapore, salubrità e leggerezza, stagionalità e proprietà nutritive.

I consigli di Carla

• Questa ricetta può servire per riutilizzare degli avanzi. Infatti, invece di un finocchio intero, per 4 persone potete adoperare le foglie esterne e tutte le infiorescenze scartate di 3-4 finocchi, usati per altre preparazioni: sono buonissime e basta eliminare le parti scurite o ammaccate, procedendo poi come consigliato nella ricetta.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 21 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare