Spigola al cartoccio con zafferano

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
430 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








Per il condimento



  1. Mondate le verdure, lavatele e cuocetele a vapore: le radici disponetele nel cestello subito, ad acqua fredda, mentre le altre mettetele quando l’acqua bolle. Potete anche cuocerle contemporaneamente, basta che le teniate separate, così quando sono cotte, ma ancora al dente, le potete togliere via via.
  2. Intanto sbucciate e tritate la cipolla, fatela stufare con il burro e un pizzico di sale in una padella antiaderente, per una decina di minuti a fuoco basso, fino a quando si sarà ammorbidita; quando è necessario unite poca acqua calda.
  3. Adagiate i filetti di spigola, salati e pepati, su dei fogli di carta da forno, tanti quanti sono i commensali; distri­buite su ciascuno un po’ di cipolla stufata, bagnate con il brandy e spolverate con erba cipollina tagliuzzata. Chiudete i cartocci e cuocete in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 12-15 minuti.
  4. Nel frattempo preparate il condimento. Versate il brodo di pesce in un pentolino, aggiungete il vino e mescolate. Fate sobbollire per 5-6 minuti, poi unite lo zafferano, regolate di sale e lasciate restringere il sughetto per un altro paio di minuti.
  5. Disponete le verdure cotte su un vassoio da portata e adagiatevi sopra i filetti di pesce, dopo averli tolti dai cartocci. Irrorate con il sughetto allo zafferano caldo e serviteli subito

La Spigola al cartoccio con zafferano è un secondo piatto di pesce ricco e saporito perfetto per chi vuole sentire ancora il sapore dell’estate sul palato e ha deciso di non scoraggiarsi più quando si tratta di cucinare il pesce. La preparazione della Spigola al cartoccio con zafferano, dopo un minimo di pratica iniziale per dare forma al cartoccio (l’unica “difficoltà” sta nel creare dei cartocci adeguati alle dimensioni e alla forma dell’alimento), risulterà facile e veloce, dato che questo tipo di cottura permette di ridurre i tempi. La Spigola al cartoccio con zafferano è un secondo sfizioso, ottimo per il menu settimanale di tutta la famiglia, in cui il sapore genuino del pesce fresco, ingrediente salutare per antonomasia, si sposa perfettamente con il gusto delle verdure di stagione! Con la cottura al cartoccio è possibile preservare al massimo le sostanze nutritive del pesce: questo ingrediente che viene dal mare, amico della salute numero 1, è infatti povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. La Spigola al cartoccio con zafferano è una ricetta quindi particolarmente indicata per i bambini e per chi segue un menu light o una dieta ipocalorica: se prediligete pasti con poche calorie accompagnate questo secondo piatto di pesce dal gusto delicato, con una croccante insalatina di stagione o con un contorno di verdure bollite. Infine, ricordate di portate in tavola la vostra Spigola al cartoccio con zafferano direttamente nel cartoccio per poi sfilettarla al momento, davanti ai vostri commensali: sprigionerà tutti i suoi aromi e i suoi profumi. Cosa aspettate a spacchettarlo? 

I consigli di Lia

● Conservate la spigola in frigorifero in un contenitore ermetico per 1 giorno. Potete congelarla se avete utilizzato ingredienti freschi, meglio da cruda già pulita.

● Se volete dare un sapore più aromatico e morbido alla salsa, per 4 persone scaldate in un pentolino 2 cucchiai d’olio e fate appassire 1 piccolo scalogno tritato finemente per circa 4-5 minuti; sfumate con 5 cl di vino bianco secco a fiamma vivace, poi aggiungete 100 ml di panna, delle foglie di timo e un pizzico di sale. Mescolate sempre, dopo 2 minuti circa spegnete e, se desiderate una crema liscia, filtratela. Aggiungete una bustina di zafferano e mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Quando il pesce è cotto, servite la salsa a parte.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare