Sogliola fritta

Sogliola fritta
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
385 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







• Tagliate via la parte finale della coda e tutte le pinne del pesce con le forbici.

• Praticate un taglio sul lato più scuro della sogliola, appena sopra la coda. Tenendo ferma la coda con una mano, con l’altra tirate la pelle incisa verso la testa, con decisione. Nello stesso modo togliete anche la pelle dall’altra parte.

• Incidete il ventre della sogliola e levate le interiora, poi sciacquatela, sgocciolatela bene e asciugatela. 

• Preparate tre ciotole: una con la farina, la seconda con l’uovo sbattuto e la terza con il pangrattato. Passate la sogliola nella farina, nell’uovo e poi nel pangrattato, pigiandola leggermente per farli aderire bene, poi appoggiatela su un vassoio. Procedete così con tutte le sogliole.

• Versate l’olio in una padella antiaderente con i bordi abbastanza alti e fatelo scaldare. Inserite uno stecchino nell’olio, se si formeranno subito delle bollicine a contatto del legno, avrà raggiunto la temperatura giusta.

• Friggete le sogliole poche alla volta per 6-7 minuti, girandole a metà cottura con una paletta piatta per non romperle, finché saranno dorate e croccanti da ambedue i lati.

• Via via che sono pronte, trasferite le sogliole su carta da cucina, poi salatele e servitele ben calde, accompagnate da spicchi di limone.

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con la Sogliola fritta, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce diverso dal solito, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate, servite al mare quando il caldo incalza. La ricetta della Sogliola fritta è un piatto estremamente semplice nella preparazione, che con la sua delicatezza accompagna più che degnamente un goloso contorno di verdure ben saporito. Questo secondo di pesce è un piatto che si cucina senza tanta fatica, quando gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli. La Sogliola fritta è un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Inoltre, se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti! E per finire, non scordiamo le proprietà salutari del pesce: questo amico della salute è povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate la vostra Sogliola fritta, concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco!

I consigli di Carla

• Per dare più sapore alla panatura, potete aggiungere al pangrattato dell’erba cipollina tagliuzzata finemente e un po’ di scorza grattugiata di un limone bio.

• Potete servite le vostre sogliole fritte con il burro alla maitre d’hotel.

• Per rendere più fresche le vostre sogliole fritte, servitele con una Salsa veloce alla maionese.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare